Il video della dirigente della Asl è veramente sconcertante, sicuramente inappropriato. Ma non è una novità che si cerchi di mettere a tacere le voci di dissenso. Noi, come CASENTINO2000, ci siamo già passati. Nel 2009 il direttore dell’Unione dei Comuni, Grifagni, aveva inviato ai dirigenti dell’Ente queste “raccomandazioni” su come “comportarsi” con CASENTINO2000. Si, avete letto bene, non con la Stampa che sarebbe già gravissimo, ma addirittura solo con un giornale, con l’unica voce di dissenso mediatico che da anni agisce in questa valle. La risposta di Borchi ci sembra eloquente.

Grifagni, purtroppo, è ancora al suo posto. Borchi è stato licenziato. Come si dice, loro non si arrenderanno mai… Ma nemmeno noi.

Borchi1 copia