Layout 1Questo anno, se dovessimo scrivere, nella letterina a Babbo Natale, cosa farci trovare sotto l’albero, forse gli chiederemmo “semplicemente” un po’ di coraggio, la forza di scegliere e perché no anche la volontà di agire. Forse era meglio la piastra per i capelli e una borsa firmata, lo avremmo messo sicuramente meno in difficoltà… Ma la copertina di CASENTINO2000 di Dicembre ci incita proprio a questo, a non avere paura, a decidersi a fare qualcosa, ad agire… A tirare fuori le palle! E non stiamo ovviamente parlando di quelle dell’Albero di Natale…

Il numero 289 del nostro mensile è un numero speciale con 100 pagine e tantissimi inserzionisti. Dopo Blocknotes, con le vostre lettere e le notizie dal web, il Badalischio ha fatto un’attenta osservazione sul mitico Trenino del Casentino… Che faccia la fine del Punto Nascita? E poi il nostro sibilante mostro è riuscito a scovare la foto esclusiva del “Patto della tagliatella ai funghi” tra Ceccarelli e Lorenzoni…

Il nostro numero speciale prosegue poi con “La grande bufala”: un comunicato che annuncia la demolizione imminente della Sacci e, a seguire, la smentita della Regione… Abbiamo cercato di ricostruire la storia di una delle più grandi bufale casentinesi! A Pratovecchio invece diventa emblematica la questione della probabile costruzione di un nuovo supermercato che rischia di mandare in tilt il già precario equilibrio della nostra valle.

Nel numero di Dicembre non poteva mancare lo spazio dedicato al Natale con la tradizione dei Presepi in Casentino; un bellissimo racconto natalizio di Marco Roselli, il menù speciale per il pranzo di Natale di Sac a poche, cucinato per noi dallo Chef Daniele Piga e… le luci di “Las Vegas”! Non c’è bisogno di volare oltreoceano, basta andare a Bibbiena. Le luci, gli addobbi e gli effetti speciali di un giardino non vi deluderanno…

A Salutio invece, nasce la prima Bibliocabina della provincia di Arezzo che con un progetto di bookcrossing vuole dare nuova vita alle cabine telefoniche. Per la serie “Mondo Giovani”, questo mese vi raccontiamo la storia di Michael Agnelli, casentinese volato via dalla nostra vallata che, attualmente, vive e lavora a Londra. E poi, Spider-boy, il cortometraggio girato in Casentino che ha fatto il giro del mondo, svelato dalla sua regista e sceneggiatrice Linda Fratini.

Siamo andati a Soci, alla scoperta di un talento artistico tutto casentinese. Daniele Acciai ci racconta la sua creatività insolita e innovativa e parliamo d’arte anche a Stia, con la Hair Gallery di Maurizio Orlandi, non solo salone di bellezza, ma vera e propria galleria d’arte espositiva.

Anche a Dicembre tornano gli imperdibili consigli delle esperte di Essere, le magnifiche foto di Andrea Barghi e la rubrica dei nostri amici animali con il calendario 2018 del Canile del Casentino, “Aspettando una buona Stella” e tutti i consigli per salvare il vostro Albero di Natale dai vostri gatti! Nella rubrica sulla disabilità Volare senza ali, si parla invece di Jenny e della sua infinita voglia di conoscenza, nonostante la disabilità. La lettrice del mese è Irene Severi per la rubrica di letture Sul comodino di… mentre per lo sport, vi parliamo del “salto” dell’A.C.Salutio e l’esordio nei campionati UISP.

CASENTINO2000 è in edicola a soli 2 euro oppure potete acquistarlo on line nella versione digitale, per leggere il mensile della vallata sul vostro tablet o smartphone. Non perdete anche gli interessanti servizi di CASENTINO2000TV, la nostra web tv visibile su YouTube e su casentino2000.it.