Sono iniziati in questi giorni i lavori preparatori alla demolizione dell’ex cinema Dante di Ponte a Poppi. Lo annuncia il Sindaco Carlo Toni con un lungo post su Facebook e sul sito internet del Comune di Poppi. “Fatto salvi – scrive il primo cittadino – tutti gli aspetti, anche affettivi, legati al cinema e alla sua storia, i ricordi e i momenti non solo di svago e divertimento ma anche di opportunità culturali sociali e di crescita, con questa prima comunicazione inizia un percorso informativo verso i cittadini articolato attraverso una serie di passaggi: sono stati eseguiti alla data del 5 settembre. l’acquisizione di tutte le documentazioni e autorizzazioni per la demolizione, definendo il piano di sicurezza e le modalità di intervento; è stata fatta la delimitazione dell’area di cantiere, nonché la demolizione di un corridoio laterale per preparare il cantiere di demolizione vero e proprio. Sono invece ancora da eseguire l’interramento di un cavo elettrico che alimenta le attività e le abitazioni limitrofe nel resede del corridoio demolito che attualmente è fissato su una parete longitudinale del cinema; l’apertura di un varco sul retro onde consentire dall’alto l’accesso agli operatori e alle attrezzature per l’immobilizzazione di sicurezza con trattamento della copertura in fibrocemento e successivamente la sua rimozione, comprensiva della travatura in prefabbricato, operazione che si rende necessaria in quanto la copertura pericolante è a rischio cedimento e quindi, per motivi di sicurezza, non è possibile intervenire dal basso. Le operazioni di demolizione procederanno dal retro verso l’ingresso. Poi ci sarà la demolizione delle murature e l’allontanamento del materiale di risulta per lo smaltimento. Prima di iniziare le operazioni, daremo tutte le informazioni necessarie per tranquillizzare tutti da ipotetici pericoli o rischi, sempre sotto la sorveglianza della ASL che vigilerà sul rispetto delle normative di sicurezza e di tutela della salute pubblica”.