Estra Energie e Confedilizia Arezzo hanno sottoscritto un accordo per la fornitura di gas naturale ed energia elettrica. Il risultato è che gli aderenti a Confedilizia Arezzo e operanti sul territorio toscano, potranno avere tariffe agevolate. L’intesa è stata firmata nei giorni scorsi ed è quindi già operativa. Gli associati possono rivolgersi sia alle sedi di Confedilizia che ad Estra Energie per chiedere informazioni e attivare le procedure previste dall’accordo quadro. Tra le novità di maggior rilievo introdotte nell’accordo, lo “Sconto Canone 50” che prevede una riduzione, una tantum, di 50 euro sul canone al termine del primo anno di fornitura Estra.

A Confedilizia aderiscono proprietari (anche della sola casa di abitazione), condomìni, condòmini singoli e investitori istituzionali quali compagnie di assicurazione, banche, casse pensioni, istituti previdenziali e società immobiliari di rilevanza nazionale. E’ punto di riferimento per tutte le questioni che riguardano la casa e gli immobili in genere: condominio, locazioni, affitti, compravendite, tassecatasto… E’ un’associazione fortemente rappresentativa e con una lunga storia: le prime forme organizzative di proprietari sorsero già alla fine dell’Ottocento. Prima a Genova e poi a Milano. Quindi in molte altre città. Oggi Confedilizia è articolata sull’intero territorio nazionale in oltre 200 sedi. Nella provincia di Arezzo ha sedi nel comune capoluogo nonché nei Comuni della Valtiberina, Casentino e Valdarno.

Confedilizia, nella tutela della proprietà, ha puntato su Estra e si è attivata per ottenere un accordo che agevolasse i propri associati. Per permettere a tutti i cittadini di usufruire dell’accordo con Estra, Confedilizia Arezzo – dichiara la Presidente, avvocato Sabina Rossi Palazzeschi – ha istituito la figura di socio sostenitore a cui possono aderire tutti i proprietari con un contributo simbolico annuo. Abbiamo inoltre sottoscritto con Estra l’accordo per le utenze metano ed energia elettrica per gli stabili in condominio di cui potranno usufruire tutti gli immobili amministrati dai professionisti iscritti al Registro degli Amministratori Immobiliari di Arezzo (CORAM)”.

Il nostro obiettivo primario è sostenere le famiglie e lo sviluppo economico dei territori nei quali operiamo – sottolinea Francesco Macrì, Presidente di Estra. Siamo consapevoli che le bolletta energetica, sia per il gas che per l’elettricità, è una delle voci di costo alle quali le famiglie e gli amministratori di condominii dedicano maggiore attenzione. Siamo convinti che introdurre agevolazioni possa essere un contributo all’intero sistema sociale del nostro territorio”.