fbpx
18.7 C
Casentino
venerdì, 7 Ottobre 2022

I più letti

7 aprile per la sanità pubblica, adesioni anche dal Casentino!

La manifestazione in programma a Firenze il prossimo venerdì 7 aprile, in occasione della “Giornata Internazionale per la difesa della Sanità Pubblica”, si preannuncia sempre più partecipata. Comitati, associazioni, sindacati, partiti e consigli comunali hanno aderito pubblicamente all’iniziativa che è stata promossa per rilanciare, anche nella Toscana della giunta Rossi/PD responsabile negli ultimi anni di decisioni gravissime per i cittadini, il valore primario della salute e della sua gestione pubblica.

Anche dal Casentino si sono avute importanti dichiarazioni di sostegno, prima fra tutte quella del Comitato Salute Casentinese che Venerdì 7 aprile dalle ore 9.00 alle ore 12.30 organizza anche un presidio informativo di fronte l’Ospedale di Bibbiena, come prologo della manifestazione fiorentina che si terrà nel pomeriggio.

Oltre a quella del Comitato è arrivata, forse anche a sorpresa considerato come è stata gestita la pratica ospedale dalle nostre parti e cosa hanno votato tutti i sindaci casentinesi, anche l’appoggio di due Consigli comunali. A Poppi sono stati due consiglieri di minoranza, Alberto Ciampelli e Ilaria Roselli, a proporre di aderire all’iniziativa e il Consiglio ha risposto all’unanimità in modo positivo. A Castel San Niccolò è stata invece l’iniziativa della consigliera Angela Lachi che ha portato all’attenzione del Consiglio la mozione di adesione che è stata approvata, anche in questo caso, all’unanimità.

Nel deserto di idee e del pensiero unico imposto dal PD, questi flash di Democrazia non possono che fare piacere. Ma non sono ancora sufficienti. Non poniamo grandi speranze negli altri primi cittadini e Consigli comunali casentinesi, ma sarebbe importante che a questa importante iniziativa giungesse l’adesione, anche personale, di tante cittadine e tanti cittadini di questa vallata che vivono da vicino difficoltà e pericoli legati ad un depotenziamento della sanità.

Inviate al nostro giornale la vostra adesione per arricchire la partecipazione del Casentino alla manifestazione di Firenze!

A proposito CASENTINO2000 ci sarà!

 

ADESIONI E PARTECIPAZIONI DALLA TOSCANA:

– I Comitati Salute e Sanità della Toscana
– Medicina Democratica
– Associazioni Beni Comuni
– Coordinamento Democrazia Costituzionale
– Comitato per il No nel referendum costituzionale
– Comitato contro l’Italicum
– Ass. Acquabenecomune Pistoia e Valdinievole
– ABC Alleanza Beni Comuni Pistoia
– ADINA
– MEDU (Medici Diritti Umani)
– Osservatorio Sanità Pistoiese
– Associazione Diritti e Società Toscana
– Associazione Incontriamoci sull’Arno di Firenze
– AS.I.A. Associazione Inquilini e Abitanti di Firenze

-Lista Comitato Serristori

ORGANIZZAZIONI SINDACALI :

– CUB
– USB
– COBAS
– NURSIND
– FIALS
– USI Sindacato Autogestito USI sanità

PARTITI E MOVIMENTI POLITICI

– Altra Europa

– PCI

– PCARC
– Alternativa Libera
– Sinistra Italiana
– Rifondazione Comunista
– Movimento 5 Stelle
– Possibile
– Toscana Civica
– Lista Civica Uniti per Volterra
– Buogiorno Livorno

– Partito Comunista Toscana

– SI Toscana a Sinistra

– Perunaltracittà Firenze

– Una Città in Comune – Pisa

INOLTRE SARANNO PRESENTI:
– Parlamentari
– Euro-parlamentari
– Consiglieri Regionali e Comunali
– Sindaci
– Cittadini

COMUNI nei quali è stata presentata ed approvata la MOZIONE di Adesione:
Poppi
Carrara
Arezzo
Pisa
Sesto Fiorentino
San Giuliano Terme
Ponsacco
Volterra
Castel San Niccolò

 

 

AppelloEuropeo7aprile

 

ProgrammaManifestazioneFirenze

 

Ultimi articoli