Alla vigilia di una nuova stagione turistica, il Comune di Poppi illustra i dati che lo vedono confermarsi al terzo posto per le località più ricercate dai turisti in provincia di Arezzo, dopo il capoluogo e Cortona. L’articolato report è stato diffuso dal consigliere comunale di maggioranza Riccardo Acciai sui social network. “Tanto per ricordare, ecco alcuni numeri che a volte si dimenticano troppo in fretta, ed erano già stati resi noti tempo fa dall’assessore comunale al turismo Federica Mondanelli”. “Cifre chevengono dall’Ufficio Statistica della Regione Toscana, relativamente alle presenze turistiche sul territorio, intese come pernottamenti. Nel 2014 sono state registrate nel comune di Poppi 35.751 presenze di italiani e 18.851 presenze di stranieri. In ambito provinciale Poppi è al terzo posto dopo Arezzo – con 155.011 italiani e 122.189 stranieri – e Cortona (41.102 italiani e 115.779 stranieri). In Casentino nel 2014 si sono avute complessivamente 118.797 presenze di cui 54.422 nel solo comune di Poppi, con una quota percentuale del 46%. Nel 2015 sono state registrate nel comune di Poppi 52.630 presenze di italiani e 25.086 presenze di stranieri. Nuovamente Poppi è al terzo posto in ambito provinciale dopo Arezzo, con 172.586 italiani e 62.194 stranieri, e Cortona che ha accolto 38.814 italiani e 118.678 stranieri. L’aumento di pernottamenti nel comune di Poppi dall’anno 2014 all’anno 2015 è stato del 45%, a confronto di un andamento quasi piatto delle altre due principali località. In Casentino nel 2015 si sono avute complessivamente 151.025 (+30% sul 2014) presenze di cui 77.716 nel solo comune di Poppi, con una quota percentuale del 51%”. Dati che fanno ben sperare per la stagione turistica 2017, ormai alle porte con l’arrivo della primavera. “Numeri che potranno essere influenzati anche dalla organizzazione nel nostro territorio di alcuni eventi”, conclude Acciai, “In particolare il Trail Sacred Forest che quest’anno è valevole come campionato mondiale di specialità, e che si disputerà nelle foreste del Parco Nazionale con quartier generale a Badia Prataglia il prossimo 10 giugno”.

La domanda del titolo è ancora più valida…