Dopo l’inizio dei lavori dell’area ex-lebole partiranno entro il 15 giugno p.v. i lavori di restauro del palazzo comunale di Piazza Mazzini. Lavori volti a mettere in sicurezza l’edificio, il rifacimento del tetto del palazzo, un intervento importante e non più prorogabile, e della facciata. Lavori per la sicurezza dunque ma anche per migliorare l’aspetto stesso di un’area centrale di così grande visibilità. “Cercheremo di limitare al minimo gli inevitabili piccoli disagi che sono dati da un cantiere aperto in pieno centro” garantisce il sindaco Sestini.

Contestualmente prenderanno il via anche i lavori per l’ampliamento della polo scolastico di Rassina. Saranno costruiti infatti due nuovi blocchi che ospiteranno da settembre 2017 la scuola primaria oggi ubicata a Pieve a Socana. Un’ opera importante per la comunità di Castel Focognano che vedrà la nascita di un unico polo scolastico moderno e efficiente capace di accogliere, nel medesimo luogo, aule, mensa e spazi per lo sport . “Grazie a queste importanti opere l’istituto comprensivo Guido Monaco avrà a disposizione spazi più ampi e più adeguati allo svolgimento dell’attività didattica e migliorerà così la qualità della permanenza a scuola degli alunni, degli insegnanti e degli operatori scolastici che frequentano questo polo – afferma Sestini.