fbpx
31.1 C
Casentino
martedì, 5 Luglio 2022

I più letti

Albero di Natale vero o finto?

di Monica Vignoli – Il grande caldo che ci ha colpito quest’estate ha provocato, come sappiamo, molti danni. Molto danneggiata è stat la coltura dell’ALBERO di NATALE. Si sono seccati più di un milione di abeti. Per quest’anno non ci saranno grossi problemi ad avere il “vero” albero di Natale in casa, ma il problema arriverà il prossimo anno, perché si sono seccati proprio quegli abeti che dovevano essere pronti per il 2013 e il 2014 e anche se ora sono stati subito ripiantati, non ce la faranno a crescere per il prossimo anno. Purtroppo i tempi di crescita degli abeti sono molto lunghi.
Le soluzioni sono poche, molto probabilmente dovremmo ricorrere agli alberi di Natale finti o esportati da altri paesi. È un po’ un paradosso perché in questi giorni invece la pioggia non ci da tregua, ma i danni della siccità di quest’estate ci sono stati, eccome. Forse in città avere l’albero finto è normale per problemi di trasporto o per praticità, ma ancora per noi non è così. Qui l’albero di Natale autentico è una tradizione, è come se rendesse l’atmosfera perfetta e il suo profumo è davvero magico, imparagonabile a quelli finti. Quindi, corriamoa comprera un albero VERO e, soprattutto, se possibile, casentinese.

Ultimi articoli