fbpx
18.7 C
Casentino
venerdì, 7 Ottobre 2022

I più letti

Allerta neve, ordinanza del Prefetto ferma i mezzi pesanti fino a stasera alle 22. La situazione delle strade

Il Prefetto di Arezzo ha emesso un’ordinanza con la quale fino alle 22 i mezzi pesanti non potranno circolare fuori dai centri abitati della provincia di Arezzo. “Considerato che è previsto il verificarsi di una perturbazione di origine nord-atlantica – si legge in una nota della Prefettura – che potrebbe determinare estese nevicate fino a quote di pianura sulle regioni settentrionali e parte di quelle centrali dalle prime ore di domani, lunedì 11 febbraio 2013, per le successive 24-36 ore, e su conforme parere del Comitato Operativo per la Viabilità il Prefetto ha adottato un provvedimento per la sospensione fuori dai centri abitati della provincia di Arezzo della circolazione dei veicoli e dei complessi dei veicoli adibiti al trasporto di cose aventi massa complessiva massima autorizzata superiore alle 7,5 tonnellate, a decorrere dalle ore 22.00 odierne fino alle ore 22.00 di lunedì 11 febbraio 2013.

Per tenersi informati sulle previsioni ed evoluzioni del tempo a scala locale è possibile consultare il sito internet del Servizio Protezione Civile della Provincia di ArezzoErrore. Riferimento a collegamento ipertestuale non valido. oltre a controllare le informazioni sulla viabilità provinciale e sugli eventuali percorsi alternativi, nel sito del Servizio Viabilità www.viabilita.provincia.arezzo.it”.

Poi la stessa Prefettura rinnova le consuete raccomandazioni: “prima di mettersi in viaggio informarsi preventivamente sulle condizioni meteo e sulla percorribilità delle strade nonché sulla presenza di eventuali chiusure o blocchi della viabilità; evitare di usare la propria vettura se non strettamente indispensabile; non aspettare a montare le catene da neve sul proprio veicolo quando si è già in condizioni di difficoltà, specie se si devono affrontare percorsi con presenza di salite e discese anche di modesta pendenza; evitare di proseguire nel viaggio se non si ha un minimo di pratica di guida sulla neve, se ci si sente comunque in difficoltà o non si ha il corretto equipaggiamento; non abbandonare il veicolo in condizioni che possano costituire impedimento alla normale circolazione degli altri veicoli, ed in particolare dei mezzi operativi spalaneve e di soccorso; rimuovere i veicoli parcheggiati a filo strada per permettere di liberare le carreggiate; limitare l’utilizzo dei telefoni cellulari ai soli casi di effettiva necessità e comunque con collegamenti brevi per evitare il sovraccarico delle reti”.

L’ordinanza prefettizia è consultabile sul sito della Prefettura di Arezzo www.prefettura.it/arezzo.

11 febbraio 2013 – Situazione Neve del giorno 11/02/2013
CASENTINO

SITUAZIONE TRANSITABILITA’ VALICHI:
Transito con pneumatici invernali o catene montate (fondo innevato) –

Passo dei Mandrioli – S R n. 71 Umbro-Casentinese-cm 20- aperto
Loc. “La Beccia” – SP n. 208 della Verna – aperto
Passo della Consuma – SR n. 70 della Consuma – aperto
Passo della Calla SP n. 310 del Bidente cm 30- aperto
Passo di Croce ai Mori SP n. 556 Londa – Stia – aperto

SITUAZIONE TRANSITABILITA’ STRADE:
Transito con pneumatici invernali o catene montate (fondo innevato)

SR n. 71 Umbro-Casentinese – dal km 185+000
SR. 70 della Counsuma – intero tratto in Provincia di Arezzo
SP n. 208 della Verna – tutta
SP n. 208 dir della Verna – tutta
S.P n. 69 dell’Eremo – – tutta
S.P n. 60 di Chitignano – tutta
S.P n. 68 di Serravalle – tutta
S.P n. 67 di Camaldoli – tutta
S.P. n.62 Alto Corsalone – tutta
S.P. n.63 Val di Corezzo – tutta
SP n. 310 del Bidente – tutta
SP n. 556 Londa Stia – tutta
SP n. 72 di Lonnano e Prato alle Cogne – tutta
SP n. 74 di Scarpaccia- tutta
SP n. 73 di Romena – tutta
SP n. 70 di Montemignaio – tutta
SP n. 71 di Caiano – tutta
SP n. 65 di Poppi – tutta
SP n. 66 dei Guazzi – tutta

Ultimi articoli