fbpx
6.3 C
Casentino
mercoledì, 7 Dicembre 2022

I più letti

ANNUNZIATA DETTA NANCY nel Museo dell’Arte della Lana di Stia

Prosegue il viaggio del “Teatro del Fiume” con proposte sempre più interessanti che spaziano dal teatro ragazzi, agli eventi itineranti, al teatro della memoria. Proprio di teatro della memoria si parla nel prossimo appuntamento dal titolo ANNUNZIATA DETTA NANCY di Riccardo Goretti, coprodotto dalla NATA e da Kilowatt Festival, che verrà presentato MERCOLEDì 21 AGOSTO al Museo Dell’Arte della Lana di Stia (Ar) alle ore 21,30.
Riccardo Goretti racconta, ripercorre ed interpreta le vite dei suoi antenati in una sorta di autobiografia familiare. Ripercorre le vicende di chi lo ha preceduto attraversando un secolo di storia italiana e casentinese. Goretti diventa sua nonna, suo padre, sua madre e infine, per un attimo, se stesso.
Un racconto intenso e commovente e , come la vita, spesso carico di ironia e momenti comici. Uno sguardo sulla vita attraverso tanti occhi diversi perché, come dice Goretti stesso “La solitudine non è difficile da sopportare, è impossibile da ottenere.
Io sono mia nonna. E mio padre. E mia madre. E tu chi sei?”
La domanda finale è effettivamente quella che si pone lo spettatore pensando a tutti gli uomini e le donne che hanno creato la propria personale vicenda familiare. Ogni vita è la somma di tante vite.
Il racconto di Nancy è stato creato attraverso delle interviste fatte alle persone protagoniste dello spettacolo che poi sono diventate personaggi.
Lo spettacolo è stato preceduto da un laboratorio, condotto dallo stesso Goretti nei giorni scorsi, dal titolo UNA VITA STRAORDINARIA in cui l’autore ha condiviso con i partecipanti il proprio metodo di lavoro.
Lo spettacolo ed il laboratorio rappresentano una tappa importante della ricerca della NATA sui temi della memoria presente e passata per un teatro della comunità che parli alle e delle persone. La NATA attraverso diversi progetti sta cercando di realizzare una serie di spettacoli ed eventi che possano costituire una sorta di MUSEO PERFORMATIVO VIVENTE in grado di raccontare le storie del nostro territorio e non solo.
Lo spettacolo è consigliato a tutti quelli che si vogliono emozionare.

Informazioni e prenotazione NATA al 335 1980510 (anche via sms).
Ingresso: €. 10,00 euro

Ultimi articoli