fbpx
19 C
Casentino
martedì, 27 Settembre 2022

I più letti

Bibbiena, compensi agli amministratori: “Il PD ha detto cose che non corrispondono al vero”

La Giunta di Bibbiena intende replicare al Pd in riferimento a quanto affermato in merito ai provvedimenti che hanno tagliato i compensi degli amministratori e definendo gli stessi “provvedimenti spot”. La Giunta afferma quanto segue: “Con la Delibera di Giunta n.108 del 24/5/2005 l’indennità di carica degli assessori comunali di Bibbiena, pari ad euro 1394,43 secondo la tabella “A” allegata al Decreto Ministeriale 4/4/2000, n.119, fu ridotta ad euro 929,62 lordi. Applicando la riduzione massima prevista dall’art.5 comma 7 del D.L. 78/2010 conv. legge 122/2010, tale indennità fu ridotta nella misura del 10%, e divenne pertanto pari ad euro 836,65 lordi (la norma consentiva una riduzione dal 3 al 10%). Con la Delibera G.C. n.16 del 23/1/2013 tale indennità è stata ulteriormente ridotta del 12%, senza che ciò fosse richiesto da alcuna norma, ed è divenuta pari ad euro 736,25 lordi, ridotti alla metà in caso di lavoratore dipendente.
Chiediamo pertanto – fatti e soprattutto leggi e documenti alla mano – al PD di Bibbiena di smentire le affermazioni “In realtà la riduzione dei compensi è prevista per legge!…per cui l’amministrazione comunale ha semplicemente adottato ciò che era già previsto per legge…” poiché non corrispondenti al vero e di dichiarare che “l’Amministrazione comunale di Bibbiena ha ridotto ulteriormente le indennità di sindaco ed assessori del 12% con la Del. G.C. n.16/2013”.

Ultimi articoli