fbpx
5.8 C
Casentino
venerdì, 2 Dicembre 2022

I più letti

Calcio UISP Casentino, il punto

di Francesco Benucci – Il Natale si avvicina “a grandi falcate” e noi, previdenti e speranzosi, abbiamo già scritto una letterina a Santa Claus contenente la richiesta di un turno UISP che non tradisse le attese. E in effetti…le emozioni non sono mancate!
In Eccellenza si fanno un gradito e sospirato regalo i ragazzi del Corsalone che finalmente collezionano il primo successo del loro travagliato campionato e lo fanno con modalità da impresa, sul difficile campo dell’Asa Calcio, grazie ad un acuto di Tizzanini (0-1): dunque vittoria pesantissima e, forse, vittoria della svolta! Poteva essere un risultato “da svolta” anche quello dello Spartak Bibbiena che, passato in vantaggio con lo scatenato Certini, contro una big della categoria come la Stella Azzurra è stato però vittima dei suoi errori e della sfortuna complici un’espulsione e un autogol che ha ristabilito le distanze; l’1-1 comunque, anche perché conseguito fuori casa, va valutato con moderata soddisfazione! Forse ci si poteva aspettare un po’ di più dalle Logge ma la Chiassa, sul proprio terreno, è squadra assai coriacea: ne esce così uno 0-0 nel quale i vari protagonisti potranno vedere il bicchiere mezzo pieno o quello mezzo vuoto! È invece un bicchiere del tutto vuoto, a livello di risultato, quello del Ciclone che incappa in una sconfitta in trasferta contro il Ciao Club: tuttavia, come denota il risultato (1-0), i nostri hanno venduto la pelle a caro prezzo e quindi si può guardare al futuro con ottimismo e convinzione!
In 1°Divisione Babbo Natale ha portato diversi regali ai team casentinesi! Il “benefattore barbuto” è stato particolarmente generoso con il Badia Prataglia che, sulle ali dei soliti trascinatori Berberi e Bigiarini, ha addirittura espugnato il campo del Deportivo Capolona: lo 0-2 dimostra che il KO della settimana scorsa è stato solo un incidente di percorso! Di contro c’è, appunto, la sconfitta di un Depor che già nelle ultime giornate era parso meno brillante ma, dopo un avvio esaltante, una leggera flessione non deve destare eccessive preoccupazioni! Di flessioni non vuol sentire parlare il Chiusi della Verna 2005 che non solo inanella l’ennesimo risultato utile ma lo fa contro la capolista reduce da 9 vittorie consecutive! Detti e Bubbolini, con i loro gol, regalano il 2-1 sul Gricignano e dimostrano che di mission impossible, all’ombra del Santuario, non ce ne sono! Tutto è possibile anche per un undici competitivo come il Castelluccio: nel match casalingo molto sentito contro il G.V.Quarata, i basso-casentinesi dettano legge e il 3-0 frutto delle reti di Benedetti e Fagnoni (doppietta) ne è l’ovvia conseguenza! E poco dietro il Castelluccio “fa capolino” anche il CSBS Casentino che supera un’importante prova di maturità espugnando il campo non facile, a dispetto della classifica, dell’Ajax’86: i lampi di Virdi e Certini impacchettano lo 0-2 e conferiscono un aspetto “sorridente” alla graduatoria dei valligiani! Forse non sarà altrettanto soddisfatto della propria posizione ma, intanto, il Boca Strada Juniors offre una bella prova sul terreno del Pionta Saint Germain: le 3/4 occasioni per parte si traducono in un 1-1 che aumenta soprattutto l’autostima degli uomini di Ferri! È un buon pareggio anche quello conseguito dal G.S.Poppi davanti al pubblico amico: lo 0-0 contro un team insidioso e da prendere con le molle come l’Atletico Piazzetta frutta un discreto punticino e costituisce il viatico per un proseguo di campionato all’insegna della fiducia!
In 2°Divisione cosa abbiamo sotto l’albero? Innanzitutto, l’attesissimo derby di Rassina tra la Lokomotiv e il Bar La Siesta! Ebbene, l’epica disfida ha regalato la gioia più grande ad un Bar La Siesta corsaro che ha coronato i progressi evidenziati nelle ultime settimane grazie ad un gol di Taussi nel secondo tempo, il tutto condito da grinta e cuore in quantità industriale! Lo 0-1 però non deve mortificare una Loko ben messa in campo, reduce da una prima parte di annata davvero lodevole e capace di sfornare su facebook un video di presentazione del match davvero memorabile! Nel frattempo, mentre le avversarie battagliano, il River Partina riprende le fila di un discorso fatto di vittorie, nonostante un rigore sbagliato, e primato in classifica! Fani si traveste da Babbo Natale e con la sua doppietta regala il 2-0 casalingo sulla Randagia F.C.! E un gradito “rumore di renne natalizie” lo sente anche il Falciano che forse fatica più del dovuto sul terreno della Nuova Biturgia ma che alla fine ottiene gli agognati 2 punti! L’acuto di Cuseri e la doppietta di Ayari confezionano un rocambolesco ma alfine efficace 2-3! È invece un “risultato a specchio” (3-2) quello che condanna il Marcena: il livello degli avversari, il temibile Wineuropa, e la discreta prestazione offerta sono buone consolazioni ma la classifica…piange! E certo un avversario insidioso, il Motina, attendeva anche il Bayern Guido Monaco che, tra le mura amiche, ha lottato ma poi è caduto: lo 0-1 non è un dramma e poi i nostri sono attesi da ben due derby consecutivi per cercare il riscatto!
Chi premiare questa settimana? Il Corsalone che trova la sua prima vittoria? Il Badia Prataglia che fa l’impresa? Il Chiusi della Verna 2005 che sconfigge la capolista? Il Bar La Siesta che si assicura il primo storico derby di Rassina? Visto che a Natale siamo più buoni…premiamo tutti!

Ultimi articoli