fbpx
0.7 C
Casentino
lunedì, 28 Novembre 2022

I più letti

Calcio UISP, i risultati delle Casentinesi

di Francesco Benucci – Che freddo! E così, molti di noi, avranno passato il weekend davanti ad un focolare acceso, coperti “fino all’osso” e magari con la borsa dell’acqua calda per coronare il tutto! Eppure c’è anche chi, nonostante le improvvide temperature, è sceso in campo, con tanto di pantaloncini corti, per dire la sua…vero, eroi nostrani dei campionati UISP?
In Eccellenza, ad esempio, il gelo non ha placato i bollenti spiriti di due team ambiziosi come lo Spartak Bibbiena e Le Logge: così, i primi hanno espugnato l’insidioso campo del Ciao Club grazie ad una prestazione matura ed agli acuti di Rossi e Roselli; una vittoria in trasferta per 1-2 è sempre oro colato ma per i ragazzi dello Spartak certi risultati sono il pane quotidiano! E certo il bottino pieno come pane quotidiano fa parte anche del “menù” delle Logge, una squadra i cui margini di miglioramento sembrano davvero ampi e promettenti: il 2-1 casalingo contro un undici temibile come l’Asa Calcio è già un buon viatico, le reti di Gori e Caiazzo inaugurano la “rincorsa” alle zone altissime della classifica! A proposito di corse come non citare lo scatto in avanti del Ciclone? Davanti al pubblico amico i casentinesi colgono un bel successo per 3-1 contro l’Atletico Virtus e palesano spirito indomito nel rimontare l’iniziale svantaggio: sugli scudi il bomber di nuova generazione Siyaka e il goleador intramontabile Cafaggi! Sugli scudi purtroppo non finisce Il Corsalone ma solo per il risultato (KO per 2-1) visto che, sul difficilissimo terreno della Stella Azzurra, la prestazione c’è stata: da quella e dal gol di Tizzanini bisogna ripartire per una rimonta che è assolutamente nelle corde dei valligiani!
In 1°Divisione tanto di cappello all’impresa del Deportivo Capolona (nella foto) che, nel derby tra alto e basso Casentino sul campo del Boca Strada Juniors, strappa i due punti grazie allo 0-1 figlio della rete di Cecconi! Il Depor ottiene così un successo preziosissimo che lo avvicina alla capolista e lo candida ad un ruolo, ormai certificato, di protagonista! Di contro ci ha provato il Boca lottando, gettando il cuore oltre l’ostacolo, facendo propria la consapevolezza che in altri casi e con altri avversari magari il risultato sarebbe stato diverso. E se proprio dobbiamo parlare di risultati, allora il 6-2 con cui il Badia Prataglia ha strapazzato l’Ajax ’86 merita una citazione speciale! È vero che gli ospiti vivono un momento di crisi ma una tale goleada firmata da Fiorini, Auciello, Berberi (doppietta) e Mulinacci (doppietta), è segno di fiducia, forza, tecnica ed è un ottimo biglietto da visita per il proseguo del campionato! Un gran bel biglietto da visita lo “recapita” anche il CSBS Casentino che, tra le mura amiche, ottiene una convincente vittoria contro il Pionta Saint Germain agganciandolo, tra l’altro, in graduatoria: il 3-1 scaturisce dal gol di Biagioni, dalla doppietta di Tellini e dai meccanismi ben oliati di una squadra che si sta trovando sempre più a suo agio in categoria! E a suo agio, in questo turno, si è trovato pure il G.S.Poppi impegnato, sul campo del Lions S.Leo, in un match vitale per non essere risucchiato in zone “pericolose”: ebbene il successo per 1-2 agguantato grazie ai lampi di Fognani e D’Alessio vale oro, anzi…di più! Cade purtroppo il Chiusi della Verna 2005 ma le trasferte col Ponte Buriano sono sempre ostiche e quindi il 2-0 subito non intaccherà troppo la fiducia dei nostri, almeno così speriamo! Riposava, infine, il Castelluccio.
In 2°Divisione il freddo non ha colto impreparate le casentinesi perché annoveriamo solo vittorie, a partire ovviamente dalla capolista che espugna il non facile campo del Patrignone (1-2) grazie ad una rete all’ultimo secondo di Milli! L’insperata esultanza finale corona un match in cui i nostri si erano portati in vantaggio con Chianucci ma poi avevano subito il repentino pari avversario. E nel frattempo non temono certo il gelo i lupi del Falciano che, grazie ad un Corbacchini in stato di grazia (tripletta), superano di slancio la Randagia F.C. (3-1) e si confermano come attendibili candidati alla promozione! Se il Falciano staziona nelle zone alte c’è anche chi vi si sta avvicinando a grandi falcate: stiamo parlando del Bar La Siesta che, davanti al pubblico amico, in un colpo solo, supera la resistenza del coriaceo Wineuropa grazie alle reti di Del Pace e Farcas (2-1), lo scavalca in graduatoria e recupera una dimensione più consona a storia e ambizioni della squadra valligiana! A proposito di ambizioni questo 2016 sembra aver “rinfocolato” quelle del Bayern Guido Monaco che, dopo il successo nel derby, travolge l’F.C.Campino con un eloquente 3-0: le reti di Croci e Pasquini (doppietta) ci spingono ad attribuire ai nostri lo slogan”anno nuovo, vita nuova!”. E finalmente ad una “vita nuova” sembra andare incontro anche il Marcena che si risveglia dal torpore, coglie la prima vittoria in campionato e lo fa con modalità “esagerate” travolgendo per 5-1 l’Arci Saione: grazie alla doppietta di Cerbini e alla tripletta di Esposito si può provare a voltare pagina! Infine si gioca lunedì sera Avis Boca Agazzi – Lokomotiv Rassina.
In una settimana ricca di successi valligiani è forse quello, esterno e in un derby, del Deportivo Capolona ad avere il peso specifico maggiore ma, in ogni caso, ci sentiamo di tributare ai nostri team un applauso “collettivo”!

Ultimi articoli