di Francesco Benucci – La settimana appena trascorsa è stata un mix di freddo, neve e pioggia. Tradotto in termini calcistici: rinvii, tanti rinvii. Un match non disputato il giorno prestabilito è spesso fonte di disagi: i programmi cambiano all’ultimo, va trovata un’altra data utile, le classifiche sono difficili da leggere e poco “veritiere” visto che ogni squadra ha giocato un numero differente di partite. Tuttavia, se l’imperativo di chi si cimenta nei campionati UISP è quello di divertirsi, allora è anche vero che quando non sussistono le condizioni affinché tale divertimento sia possibile, un rinvio può rivelarsi un “utile compromesso”!
In Eccellenza non si sono disputati né l’atteso derby tra Spartak Bibbiena e Il Ciclone né la partita che vedeva impegnato Il Corsalone contro la Terrazza Sul Lago. In ogni caso, la pur sparuta “truppa” casentinese si è fatta decisamente onore! A cominciare dal Castelnuovo Falciano che, in quel di Subbiano, si è imposto sull’Asa Calcio per 3-1, raggiungendo, con i suoi 13 punti, una rassicurante posizione di centro classifica. Per il futuro l’augurio è che i nostri trovino quella continuità di risultati necessaria per coltivare ambizioni importanti. A proposito di continuità di risultati Le Logge hanno iniziato questo 2013 davvero col piede giusto! Così, dopo la vittoria nel recupero, è arrivato uno 0-0, un risultato che spesso nel calcio è sinonimo di noia e scontenta tutti e che invece in questo caso sa davvero di impresa, essendo stato conseguito in piena emergenza, una fredda domenica mattina, in trasferta e contro lo schiacciasassi Gragnano! Che dire? Una domenica da leoni!
In 1°Divisione non hanno giocato i loro impegni casalinghi il Badia Prataglia capolista (contro il Ponte Buriano) e il Chiusi della Verna 2005 (contro il Ciao Club). È sceso invece in campo, e alla grande, il Boca Strada Juniors che, sul terreno amico, in un match sofferto ed equilibrato, si è tolto lo sfizio di superare per 1-0 il Gricignano secondo in graduatoria. I Casentinesi che avevano concluso in calando il 2012 col nuovo anno sembrano rinati e anche la classifica comincia a sorridere! Solita prestazione di grande sostanza anche per il Bar La Siesta che, nel campo innevato di Salutio, rimonta l’iniziale svantaggio e impone il pari all’ostico Banco Latino. Turno da dimenticare invece per il Castelluccio che, in trasferta col Ceciliano, incappa in una pesante sconfitta (3-0) da archiviare al più presto per poter ripartire col vento in poppa. D’altronde, con una classifica così corta, sognare è ancora possibile!
In 2°Divisione accadono “cose strane”! Il Pratovecchio Calcio, per delle modifiche al calendario, aveva già giocato (e vinto) in precedenza il suo match sul campo dell’Orciolaia (2-3); il Marcena non ha disputato, causa rinvio, la partita col Citerna 2011 ma ha ottenuto la vittoria a tavolino contro il Virtus Bar Chiaroscuro che non si era presentato alla gara del 22/12/2012; settimana “horribilis” invece per il G.S.Poppi che prima, per la “partecipazione illegittima di un tesserato”, è stato sanzionato con la sconfitta a tavolino con l’Ajax’86 e poi è stato battuto 4-1 dalla capolista Puglia Club ’90. Due brutti colpi ma, anche in virtù della classifica che resta ottima, i nostri sapranno sicuramente risollevarsi. Tra rinvii, inversioni dovute al calendario e partite decise a tavolino chi ha vissuto una giornata “normale” è stata la Lokomotiv Rassina (nella foto): il pareggio sul campo del Fonterosa (1-1) porta i nostri in una buona posizione di centro classifica alla quota di 14 punti. Non male per una società che affronta i campionati UISP per la prima volta!
La squadra della settimana è il Boca Strada Juniors che ha iniziato il 2013 col piglio giusto, ottenendo un successo di prestigio col Gricignano e rilanciando decisamente le proprie ambizioni!

Tags: