fbpx
14.3 C
Casentino
mercoledì, 22 Settembre 2021

I più letti

Capolona, il PD sceglie Alberto Ciolfi

di Francesco Martini – Un’intervista telefonica al Dott. Alberto Ciolfi, candidato sindaco ufficiale del PD al Comunedi Capolona per le elezioni della prossima primavera, si è rivelata un po’ deludente. Mi aspettavo idee nuove e chiare osservazioni sull’attività svolta dal Comune di Capolona negli ultimi dieci anni; lui che è un uomo brillante, con idee moderne e che, oltre tutto, è stato Sindaco di Capolona in momenti in cui quell’Amministrazione viaggiava a mille all’ora. Niente. Le solite risposte colme di cautela per non turbare i sonni degli attuali amministratori di Capolona: amministratori che, salvo rare eccezioni, hanno portato Capolona ai minimi storici quanto ad affezione dei propri cittadini. Mi aspettavo una chiara condanna di quella che, giustamente o ingiustamente i capolonesi chiamano inerzia politica e che ha portato perfino al ritiro dalla maggioranza di membri del Consiglio Comunale. Niente.

Gli ho chiesto: é soddisfatto della passata gestione del Comune di Capolona?

«Non sto a giudicare, sono del PD e quindi sono per la continuità amministrativa: hanno rifatto le scuole, hanno risistemato il micronido, che creai quando ero sindaco, successi nella raccolta differenziata dei rifiuti e così via»

Non capisco che cosa sia questo “così via”, ma prendo atto e mi adeguo.

Quali pensa che siano i problemi da risolvere per Capolona?

«I problemi che hanno tutti i comuni: ricreare un rapporto con i cittadini in modo che essi si riaffezionino alla cosa pubblica e collaborino nella sua gestione. Attenzione particolare alle attività produttive. Poi rapporto con Subbiano con cui avemmo una bella esperienza con la creazione dell’Ufficio unico».

Gli faccio notare che per i subbianesi l’abolizione dell’Ufficio unico rappresenta un grosso successo amministrativo. Poi parla addirittura di possibile fusione tra i due comuni, ma gli segnalo che recenti tentativi in tal senso si sono scontrati col fatto che Subbiano ha un ‘economia, anche industriale, in grande crescita nonostante i tempi mentre Capolona no e inoltre Subbiano a differenza di Capolona è finanziariamente “comune virtuoso” cioè ricco per aver sempre perseguito un’amministrazione sana.

A precisa domanda ha risposto che, per ora, gli risulta la sua unica candidatura a Sindaco di Capolona, ma sarà ben lieto di sottoporsi al giudizio della gente se ci saranno altre candidature:

«Si terranno obbligatoriamente le primarie che sono un essenziale modo di coinvolgere la base elettorale e politica».

E questo mi è piaciuto del Dott.Alberto Ciolfi, che con ciò è grandemente risalito nella mia considerazione.

Ultimi articoli