Si è svolta questa mattina la presentazione del programma di Casentino Classica, la manifestazione musicale che si svolgerà al Museo Archeologico del Casentino dal 21 al 24 luglio. L’evento prevede quattro concerti ad ingresso gratuito che raccolgono formazioni da camera provenienti dalle più prestigiose Istituzioni musicali italiane quali l’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, l’Accademia “Incontri col Maestro” di Imola e la Scuola di Musica di Fiesole. Tutti i concerti inizieranno alle ore 20.00 e termineranno con un piacevole momento conviviale, molto importante, a dire degli organizzatori, perché permetterà al pubblico di incontrare i protagonisti delle serate in una sorta di cena con l’artista.

“La concomitanza di Casentino Classica con la manifestazione Naturlamente Pianoforte” – hanno spiegato gli organizzatori – è puramente casuale. E’ importante precisare che, nonostante, si parli sempre di musica, questi sono eventi completamente diversi che non possono e non devono essere messi a paragone tra di loro.”

Casentino Classica è promossa dal Comune di Bibbiena e dall’Associazione Autonoma Pro centro storico di Bibbiena e rappresenterà anche un’occasione di formazione per giovani pianisti del territorio casentinese. Infatti, sono previste delle master class tramile le quali sarà possibile iscriversi a delle lezioni di musica gratuite, totalmente finanziate e offerte dal Rotary Club Casentino, principale sponsor della manifestazione. Per accedere alle lezioni, che saranno impartite da Vito Venezia, direttore artistico della manifestazione, è sufficiente iscriversi al portale.

Vi ricordiamo che nelle sale del Museo Archeologico, fino al 30 Settembre, sarà possibile visitare la mostra fotografica di marmi e mummie di Aldo Palazzolo, fotografo siracusano. L’estate si concluderà a Bibbiena ancora sulle note di un pentagramma con I corsi internazionali di musica ai quali parteciperanno allievi delle piu’ disparate nazionalità.

Leggi il programma completo