Fare impresa in Casentino non è sicuramente facile, specie in settori di alta tecnologia. Ma, forse anche per l’influsso positivo delle bellezze architettoniche e naturali del luogo, si possono trovare degli esempi vincenti di impresa e business. A Bibbiena infatti, nel centro del Casentino, opera la CEG Elettronica Industriale spa, nata qui nel 1965 e decollata in tutto il mondo grazie alla genialità del suo Amministratore Unico: Uberto Canaccini. Canaccini, grazie a spiccate qualità organizzative e gestionali, alla vasta esperienza nel settore commerciale, a capacità comunicative e di coordinamento, é riuscito ad accumulare un escalation di successi ed a consolidare la sua Azienda. Come detto nel titolo, la CEG è cresciuta di ben 10 volte solo negli ultimi 12 anni! La CEG è oggi gestita dai coniugi Uberto Canaccini (Presidente) e Cinzia Gennaioli (Amministratore Delegato), affiancati dalle due figlie Martina (Responsabile Finanziaria) e Chiara (Responsabile Marketing e Comunicazione) e da collaboratori di fiducia.

CEG Elettronica Industriale SpA progetta, costruisce, mette in servizio e manutenziona sistemi statici di continuità UPS e raddrizzatori di corrente, carica batterie di tipo custom industriali, utilizzati in grandi impianti industriali, per assicurare la continuità elettrica senza interruzione , per tutte le utenze privilegiate e vitali di un impianto , per l’alimentazione quindi di sistemi automatici DCS e SCADA, luci di emergenza, computer, apparecchiature per la messa in sicurezza degli impianti, impianti antincendio, sistemi automatici di segnalamento, sistemi automatici per processi industriali di vitale importanza, e altri ancora.
I prodotti generati, sono apparati complessi, contenenti alta tecnologia e sono il cuore degli impianti dove sono collocati, quindi la qualità di quanto prodotto e il service collegato alla loro continua manutenzione, sono una condizione indispensabile per assicurare la massima efficienza degli impianti da loro alimentati.
I sistemi trovano impiego in vari settori, quali ad esempio: Oil&Gas, Impianti di estrazione del petrolio e gas naturale Offshore e Onshore, Stazioni di pompaggio gas, Chimico, Petrolchimico, Centrali Elettriche, Energie rinnovabili, Ferroviario, Aeroportuale, Civile, Terziario Avanzato, Ospedaliero, ecc.

IMG_9456

La presenza crescente e consolidata di CEG nel mercato, deriva da alcune strategie messe in atto da Uberto Canaccini: l’allargamento del portafoglio prodotti ottenuto agendo in due direzioni: una interna all’azienda sviluppando nuovi prodotti sia nell’ambito dell’elettronica di potenza che più in generale in ambito alimentazione elettrica come ad esempio la quadristica di bassa e media tensione, l’altra creando CEG Group (nell’anno 2008) che nasce come una nuova strategia di mercato, con lo scopo di incrementare la propria presenza e forza contrattuale all’interno del mercato globale. In aggiunta alla storica produzione di UPS, raddrizzatori/carica batterie, oggi CEG è in grado di offrire una vasta gamma di prodotti completando e integrando l’offerta complessiva di apparecchiature e componenti per la realizzazione di grandi impianti industriali nei confronti delle committenze internazionali.
CEG GROUP è in grado fornire impianti chiavi in mano e soluzioni industriali nel campo della siderurgia, dell’edilizia, dell’ecologia, del trattamento dei rifiuti e delle energie rinnovabili.
La seconda tappa importante è stata quella di creare un dipartimento interno di ingegneria in grado di progettare Impianti completi.

Questo ha permesso di avere una struttura interna che, oltre a progettare, è in grado di coordinare e mettere a frutto le competenze e capacità sia in termini di prodotti che di servizi di CEG e di tutte le aziende del Gruppo CEG dando in questo modo al cliente un servizio completo che si alimenta in maniera importante all’interno del proprio stesso gruppo. Questo, approccio, diverso da quello delle tradizionali società di ingegneria che si affidano totalmente al mercato per i prodotti e spesso anche per i servizi, consente di sfruttare tutte le sinergie che derivano da far parte delle stesso gruppo che sono sicuramente la perfetta conoscenza dei prodotti, la flessibilità organizzativa e gestionale e, non ultimo, la possibilità di poter essere maggiormente competitivi sul mercato evitando passaggi intermedi che determinano inevitabili aumenti di costo.
Per il Cliente c’è inoltre il notevole vantaggio di poter dialogare direttamente con l’azienda produttrice il che costituisce la massima garanzia per l’assistenza e la manutenzione del proprio Impianto.
Come si può comprendere, le proposte che possono essere promosse come CEG e Gruppo CEG, sono molteplici, la famiglia Canaccini stà creando ormai da quasi dieci anni rapporti fra compagnie Italiane ed operatori esteri, in quanto ritiene che sia in questo la vera risposta per risolvere i problemi di un’economia Italiana in grave difficoltà e poter consentire ad operatori esteri di conoscere, apprezzare e sviluppare in partnership, nuove iniziative industriali e artigianali in paesi in via di sviluppo con marchio Italiano.

“Noi – afferma Uberto Canaccini – non vogliamo che le nostre iniziative imprenditoriali si esauriscono in un business momentaneo, ma vogliamo promuovere un SISTEMA ITALIA che abbia successo nel tempo, costituito da molte piccole e medie aziende Italiane di elevata qualità”.

IMG_1260