fbpx
8.7 C
Casentino
sabato, 29 Gennaio 2022

I più letti

Centro Vaccinale di Bibbiena: precisazioni in merito alla chiusura

Le voci che si rincorrono sui media locali circa la recente chiusura del Centro Vaccinale di Bibbiena Stazione impongono chiarezza.

L’Associazione Centro Sociale Bibbiena Stazione (CSBS) è stata individuata dalle autorità competenti come soggetto gestore del punto MESO vaccinale (n. 48) per il Casentino; con delibera AUSL n. 674 del 20.05.2021 è stata approvata la convenzione per l’allestimento di sede vaccinale in Bibbiena c/o il CSBS (convenzione repertoriata in data 08.06.2021 al n. 2508 e registrata all’Agenzia delle Entrate di Siena il 25.06.2021 al n.1348).

In virtù di questa convenzione il CSBS ha messo a disposizione della AUSL Toscana Sud Est già dal mese di febbraio, a TITOLO GRATUITO e in VIA ESCLUSIVA per le vaccinazioni, i locali della propria struttura nella convinzione che mettersi a disposizione della collettività in un contesto di grave emergenza sanitaria rappresentasse un imperativo morale.

La convenzione, con decorrenza fin dal 14.02.2021 e scadenza 31.12.2021, prevedeva che tutti gli oneri fossero a carico della nostra associazione (costi utenze, manutenzione ordinaria e straordinaria dell’immobile e degli impianti, imposte e tasse connesse all’immobile) come sopra detto; a tale proposito si precisa che prima della stipula della convenzione la nostra associazione ha prodotto, su richiesta della AUSL, tutte le certificazioni richieste dalla legge (idoneità impianti elettrico e termico, agibilità dei locali, regolarità antincendio, DURC, ecc.): la AUSL doveva garantire che le operazioni di vaccinazione si svolgessero in locali conformi.

Con la convenzione il CSBS si è infine impegnato, attraverso l’attività dei propri soci, anche questa svolta a TITOLO VOLONTARIO e DEL TUTTO GRATUITO, a presidiare il Centro Vaccinale durante tutte le operazioni di vaccinazione, facendosi carico dell’organizzazione dell’attesa, ingres- so, rilevazione temperatura, detersione mani, compilazione modulistica, ecc. di tutti i vaccinandi che si sono presentati.

Con PEC del 26/10/2021, avvalendosi della facoltà prevista dall’articolo 5 punto 2 della convenzione, la AUSL ha comunicato al CSBS il recesso anticipato della convenzione dal 31/10/2021 con la seguente motivazione: cessazione delle attività di vaccinazione da quella data.

Recenti notizie rilevano l’imminente riapertura di un Centro Vaccinale in Casentino, precisamente in Loc. Corsalone; accogliamo favorevolmente questa decisione, nella speranza che la AUSL Toscana Sud Est continui a svolgere la fondamentale attività di vaccinazione a servizio e tutela di tutti i cittadini casentinesi senza costi aggiuntivi in locali conformi.

Il Presidente CSBS, Dott. Silvio Bruni

Ultimi articoli