Stanotte alle ore 00:01 UTC il modello spaziale cinese Tiangong 1, che da marzo 2016 ha iniziato una lenta e progressiva discesa sulla Terra, è caduto in Casentino, sul Pratomagno, vicino alla Croce. Le variazioni dell’evoluzione del flusso solare e le tempeste geomagnetiche, hanno fatto precipitare Tiangong 1 proprio sul nostro versante del Pratomagno, anche se in un primo tempo si pensava più a sud, in zona Santa Mama. Non si registrano danni a persone o cose, solo alcune mucche presenti in altura hanno avvertito leggeri mal di capo e lievi sbarellamenti, ma le loro condizioni sono buone. Per oggi è previsto l’assalto di chi vorrà prendere come souvenir un pezzo della navicella. Fonti dell’Agenzia Spaziale Europea però mettono in guardia, il contatto con il materale proveniente dallo spazio, provocherebbe dei bruciori (lievi) alle mucose. Ricordiamo che il modulo precipitato in Pratomagno pesa circa 7600 kg, è lungo 10,5 metri con diametro massimo pari a 3,4 metri ed è provvisto di due ali solari.