Per far fronte ai diversi episodi di furto accaduti negli scorsi giorni, i Carabinieri della Compagnia di Bibbiena hanno ulteriormente intensificato i servizi di controllo del territorio nell’ultimo fine settimana in vista delle prossime festivita’ natalizie, raggiungendo risultati sia in termini preventivi che repressivi del fenomeno. Una settantina i militari impiegati tra sabato e domenica, 108 le persone controllate, con 3 le denunce a piede libero.

Tra tutte, quella di un 49enne casentinese pregiudicato per reati specifici contro il patrimonio. La pattuglia della stazione di Bibbiena insospettita dalla presenza di un’autovettura golf in località Memmenano nei pressi di abitazioni isolate già destinatarie della “visita” dei ladri, procedeva al controllo degli occupanti. A bordo il pregiudicato che sottoposto a perquisizione, veniva trovato in possesso di cacciaviti e altri arnesi atti allo scasso. Per lui una denuncia a piede libero per il possesso ingiustificato di quanto rinvenuto.

La stazione di Poppi invece denunciava a piede libero un cittadino nigeriano già precedentemente controllato poiché non ottemperava all’ordine di regolarizzare la propria posizione immigratoria. Sempre la stazione di Poppi ha denunciato un 41enne casentinese per appropriazione indebita di una biciletta del valore di 2.000 euro.

Proseguono anche in queste ore i controlli con l’invito a segnalare al 112 ogni situazione che appaia come sospetta.