fbpx
32.9 C
Casentino
giovedì, 30 Giugno 2022

I più letti

Cosa ti metti per Capodanno?

di Melissa Frulloni – Argento, oro, rosso, nero… In casa o in piazza… Glamour o classico… Cotechino e lenticchie o champagne e caviale… Sono tantissimi i dubbi “amletici” che si pongono quando si avvicina imperterrito l’ultimo dell’anno!
La paura di vivere un veglione alla Fantozzi, nel gelido garage con il Maestro Canello che mette l’orologio un’ora avanti, aleggia nella mente di tutti come un terribile incubo. Quindi via a mega cenoni, prenotazioni alle terme, gite in capitali europee, crociere dell’ultimo minuto; tutto per scongiurare il terribile tortellino alla panna di Filini…
Anche i casentinesi si preparano a vivere questa fine dell’anno, alcuni salutandola con gioia, altri avendo già in mente i tristi giorni di gennaio, il “dopo Befana” e tutti i problemi che le feste avevano magicamente spazzato via che invece torneranno a farsi sentire.
Il tormentone “cosa fai per Capodanno?” ci martella nelle orecchie praticamente da dopo Ferragosto e ora, arrivati davvero ad un passo dal celebrarlo, il pensiero più stringente, più inquietante e più pressante per tutti è “cosa ti metti per Capodanno?” E non importa che tu sia donna o uomo… La scelta dell’abito giusto per l’ultima notte dell’anno non fa discriminazioni di genere e ci accomuna tutti; giovani e meno giovani, fashion victim e non, tutti!
E allora ecco i nostri personalissimi consigli, suggeriti direttamente dalla redazione dell’ufficio stile di CASENTINO2000 (sic!), per affrontare con il miglior outfit questa lunga notte.
Partiamo da chi ha deciso di restare a casa. Mega cenone con gli amici o in famiglia. I classici della cucina casentinese vanno in scena e dopo due piatti di lasagne, il famosissimo cotechino di vostra zia e poi il pandoro ripieno di mascarpone, non c’è bottone dei pantaloni che tenga…
Consigliamo quindi un un abito comodo, non troppo caldo (il forno acceso da 12 ore e il camino avranno sicuramente reso la temperatura della casa particolarmente rovente), con possibilità di sbottonamento. Non vorrete certo togliere un occhio al nonno nel caso il bottone saltasse improvvisamente!
Per chi invece ha deciso di andare in città e trascorrere l’ultimo dell’anno all’aperto, un bel paio di scarpe comode e calde sono il must a cui non potete rinunciare. Un piumino oversize sarebbe l’ideale per sopportare le fredde temperature della piazza, ma dovete anche trovare un compromesso tra l’eleganza di questa scintillante notte e l’apparire come il cotechino (vedi sopra) di zia.
Ma i nostri fashion direct vi consigliano comunque un cappotto dal volume extra per una “silhouette avant garde”… Mmm… Eh?! Che poi significa (se non si ha proprio il fisico di una modella) essere il cotechino di cui sopra…
Ma veniamo anche a chi ha optato per una bellissima cena di gala. Quella che richiede abito lungo, nero, un bel tacco, trucco e parrucco impeccabili, giacca e cravatta per lui… Se non avete un bel completo (che potete sempre riciclare da un matrimonio di questa estate, occhio alle congestioni!), il rischio di cadere nel trash con accozzaglie fatte di vecchie magliette di paillettes (un tocco di sbrilluccichio fa sempre Capodanno!) e scarpe con la punta dalla forma non ben specificata, è sempre dietro l’angolo.
Quindi vi consigliamo qualcosa di sobrio, con il nero non sbaglierete sicuramente. Levatevi dalla testa di rispolverare dall’armadio del ripostiglio quella vecchia giacca, ormai tanto anche quei pantaloni non vi staranno più… Perciò mano al portafoglio e andatevi a comprare, in uno dei tanti negozi casentinesi, qualcosa di carino o al meno in linea con le mode del momento e non con quella dell’ultimo dell’anno dell’82…
E poi veniamo all’intimo… Lo sappiamo che quelli di voi che saranno in piazza muoiono dalla voglia di indossare le mitiche “mutande lunghe” della nonna. Calde e morbide, perfette per stare tutta la sera fuori al freddo ad aspettare la mezzanotte. Ma no! La moda è anche sofferenza perciò ci vuole qualcosa di speciale con il tocco di rosso che è d’obbligo, perché porta bene…
Ci siamo! Ora sapete tutto… Con questi consigli non potete sbagliare e se li seguirete sarete sicuramente impeccabili in qualsiasi situazione vi ritroverete a festeggiare l’ultimo dell’anno. Buon 2019!

La redazione dell’ufficio stile di CASENTINO2000 non si assume responsabilità sul risultato finale dell’outfit. Le rivendicazioni di responsabilità che si riferiscono a danni causati dall’utilizzo d’informazioni qui contenute, incluso l’utilizzo del piumino oversize per una silhouette avant garde, verranno quindi rigettate.

(tratto da CASENTINO2000 | n. 301 | Dicembre 2018)

Ultimi articoli