fbpx
5.7 C
Casentino
lunedì, 28 Novembre 2022

I più letti

Da non perdere questo fine settimana… Scarica gratis il pdf con tutti gli eventi dell’estate!

Giovedì 16 – Rassina – Mercatino Serale di collezionismo, artigianato e antiquariato
Da giovedì 16 a domenica 19 – Soci – Fattore X, gara tra scuole di ballo e competizione canora
Venerdì 17 – Badia Prataglia – A tutto fritto
Da venerdì 17 a domenica 19 – Bibbiena – 35° Rally Automobilistico Internazionale del Casentino
Da venerdì 17 a martedì 21 – Chiusi della Verna – Corso Estivo di Arazzi
Sabato 18 – Chiusi della Verna – Alla Corte del Conte, percorso enogastronomico
Sabato 18 – Santa Mama – Quando il Borgo diventa Teatro, spettacolo a cura del Teatro del Borgo
Sabato 18 – Santa Mama – Festa della Battitura
Sabato 18 – Museo Archeologico Bibbiena – Castelli e Feudatari del Casentino, presentazione del volume
Sabato 18 – Castello di Poppi – Concerto per soprano, flauto e pianoforte, Accademia MusicArea
Sabato 18 – Stia – Serata d’intrattenimento musicale Go Valley
Sabato 18 e domenica 19 – Papiano – Sagra dei Tortelli
Da sabato 18 a sabato 29 agosto, venerdì 14 e domenica 16 agosto – Moggiona – Ballando Sotto Le stelle
Da sabato 18 a domenica 26 – Stia – Il Chiodo Fisso, mostra di antiquariato, collezionismo e hobbistica
Domenica 19 – Chiusi della Verna – Rievocazione Storica e Corteggio della donazione del Monte della Verna a San Francesco
Domenica 19 – Papiano – Fiera di Santa Cristina
Domenica 19 – Badia di Santa Trinita – Camminata alla Badia di Santa Trinita
Domenica 19 – Quorle – Change of Heart, concerto

Scarica gratis il pdf con tutti gli eventi
Eventi 2015

GRANDE SUCCESSO DELLA NOTTE BIANCA A BIBBIENA
Il Sindaco Daniele Bernardini e l’Assessore Francesca Nassini ringraziano le Associazioni “Bibbiena in festa” e “Pro-centro storico” per la Notte Bianca e la sua riuscita: “La riuscita di questo evento fin nei suoi minimi particolari, è dovuta ad una serie di motivi che si possono, tuttavia, riassumere in una sola parola “entusiasmo”: l’entusiasmo di tre giovani donne (Beatrice Brami, Beatrice Bandelloni, Serena Bocci), la capacità di fare squadra, la voglia di mettersi in gioco, l’amore per il proprio paese. Grazie a queste persone, appoggiate dall’Associazione Pro-Centro storico, questo luogo sta riscoprendo la sua forza, che sono le persone, le loro idee, la loro capacità di andare oltre le divisioni, i personalismi, per guardare invece dritti verso l’obiettivo. Il centro storico di Bibbiena è più vivo che mai e lo è grazie alla capacità organizzativa e, appunto all’entusiasmo di queste tre giovanissime. Tutto inizia da qui. A rafforzare questo nuovo spirito di iniziativa, ci saranno a breve anche delle grandi opere: le scale mobili – di cui si attende a breve la ripresa dei lavori – e tutta la riqualificazione urbana legata al bando “Il centro si fa bello”. Ma queste opere nella loro importanza e funzionalità, non sarebbero comunque sufficienti a fare del centro storico un luogo di vita, condivisione, attività. Per questo ci vogliono le persone. Dunque grazie ancora, nella speranza che niente e nessuno possa spengere questa forza creativa che è donna e propria delle donne.

POPPI: CONCERTO CLASSICO AL CASTELLO
Sabato 18 luglio al castello di Poppi (inizio ore 21:30, ingresso libero) l’Accademia MusicArea presenta il concerto classico dal titolo “Amor che move il sole e l’altre stelle”.
Si esibiscono Annelore Storz (soprano), Anna Manescalchi (flauto) e Chiara Quattrini (pianoforte). In programma musiche di Gluck, Vivaldi, Schumann, Mozart, Haendel, Pergolesi e Saint-Saens, ma anche brani tradizionali della musica folk irlandese e musiche originali di Laura Manescalchi.

CONTINUA LA RASSEGNA “IL TEATRO DEL FIUME”
Ancora tanti spettacoli per famiglie e bambini con l’amatissima rassegna “Teatro del Fiume” la prossima settimana: Lunedì 20 a Strada in Casentino, nel Comune di Castel San Niccolò, andrà infatti in scena la più recente produzione di teatro ragazzi della Compagnia NATA, lo spettacolo “MELINA”, una favola originale scritta da Lorenzo Bachini e interpretata da Cinzia Corazzesi e Andrea Vitali con le luci di Federico Tabella per al regia di Livio Valenti.
La storia raccontata nello spettacolo Melina è una storia semplice e delicata, adatta ai bambini di tutte le età e allo stesso tempo capace di parlare al cuore e alla sensibilità di un adulto.
Cosa succederebbe se un fiore improvvisamente iniziasse a parlare? Quale sarebbe il suo punto di vista sul mondo e sugli esseri umani?
Un signore al parco legge il giornale tranquillamente seduto su di una panchina quando una voce proveniente dal ramo di un albero lo chiama: è un piccolo fiore, un fiore speciale, perché tutti i fiori comunicano, a modo loro, ma il nostro fiorellino riesce addirittura a farsi capire dagli umani.
Inizia così una tenera amicizia tra l’uomo e il fiore: i due si “annusano”, si “sfiorano”, si confrontano e si confessano l’un l’altro, finché un giorno…il fiore inizia a perdere i petali, a cambiare forma, si spaventa perché teme di essere malato.
In realtà è solo l’inizio di una trasformazione, quella a cui il fiore era destinato fin da sempre: diventare una mela!
Con queste premesse inizia una divertente “antologia” di storie e aneddoti in cui le mele la fanno da protagonista, storie che serviranno ad infondere coraggio alla piccola mela neonata per affrontare il proprio destino.
MELINA è una favola originale che parla ai bambini delle meraviglie della natura, della paura della crescita e dei cambiamenti, di come la vita sia un continuo divenire e di come anche il destino, per quanto inevitabile, debba essere affrontato assecondando i nostri sogni e desideri.
Il giorno successivo, Martedì 21 Luglio, sarà invece Bibbiena ad ospitare un altro spettacolo firmato NATA: “Tippi e Toppi”, uno spettacolo ambientato proprio in Casentino per raccontare ai bambini la tolleranza e il rispetto reciproco.
Ingresso: Gratuito.
Info e prenotazioni: 335.1980510 (anche via SMS) – nata@nata.it

Ultimi articoli