Visto che nessuno ne parla, vorrei mettere a conoscenza la redazione di CASENTINO2000 e tutti i cittadini che parlano bene di questa amministrazione, delle condizioni di degrado penoso in cui versa il parco pubblico sito in via del Cedro fraz. Soci-  Bibbiena. Mi sono recato con mia figlia di 10 anni per farla pattinare e dare a lei lezioni di minibasket ma quando sono tornato in questo parco, dopo circa 7 anni, mi sono trovato davanti uno scenario a dire poco vergognoso. Trovo ridicolo che l’amministrazione negli ultimi 8 anni abbia messo nel bilancio la recinzione di questa area senza curarsi minimamente di fare un minimo di manutenzione di ciò che vi si trova dentro e che dovrebbe essere a disposizione dei ragazzi. Ho trovato i cesti per il basket inesistenti (probabilmente divelti anni orsono, tanta la ruggine che c’è), buche e falle nella pista di pattinaggio, scritte oscene fatte con lo spray sul cemento della pista stessa e per di più in un parco per bambini, uno scivolo inagibile per i più piccoli recintato col nastro rosso e bianco da cantiere e un palo altalene senza altalene (un po’ mi ricordava la barra dove in Full metal jacket punivano i militari con le flessioni, tanto il degrado).

Per non parlare dei cestini pattumiera vaganti antidiluviani di lamiera zincata e la differenziata ovviamente inesistente. Mi domando quale sia il concetto di etica e moralità, di progresso e civiltà dei nostri amministratori che permettono il perpetuarsi di questo vergognoso scempio voltandosi dall’altra parte e mettendo a bilancio un lauto aumento del loro badget di indennità piuttosto che mettere il bene comune davanti a tutto. Ma si sa, i tempi sono cambiati, un bel sindaco giovane, gente giovane al seguito che pensa che il degrado non sia contagioso e che sia accettabile veder deperire lentamente il bene comune.

COMPLIMENTI PER LE BELLE PAROLE IN CAMPAGNA ELETTORALE E COMPLIMENTI A VOI GIOVANI AMMINISTRATORI, CHE DATE DAVVERO UN ECLATANTE ESEMPIO DI INCIVILTA’ AI VOSTRI FIGLI E AI FIGLI DEGLI ALTRI CITTADINI. Complimenti davvero, bel futuro si prospetta con gente come voi ad amministrare la cosa pubblica. Purtroppo a parole siete dei leoni, ma a fatti concreti per ora siamo ben lontani anche dal “civile” e lasciando una ferita aperta così evidente, uno scempio di un bene pubblico per noncuranza, non fate certo una bella figura con la maggioranza della popolazione.

Grazie alla redazione di CASENTINO2000 per l’attenzione. Distinti saluti, un cittadino molto deluso.

Lettera di Massimiliano Pastorini

1256789 4jpg3 1110