fbpx
22.7 C
Casentino
mercoledì, 6 Luglio 2022

I più letti

Dindalini: referendum , proposta non chiara, colpa dei vertici regionali del Pd, a partire da Giani

Anche il segretario provinciale uscente del Partito Democratico Massimiliano Dindalini commenta l’esito dei referendum sulle fusioni. “In Casentino il risultato purtroppo era prevedibile. Se il Pd fa l’occhiolino a ciò che è fuori dal Pd, la gente se ne accorge. C’è stata una proposta confusa, pasticciata. C’è stata una deresponsabilizzazione dei vertici regionali del Pd, a cominciare dal presidente del Consiglio Regionale, Eugenio Giani. E’ stato così affossato ogni tentativo di accorpamento, pur necessario. Leggo che il sindaco di Bibbiena Bernardini è contento, ma i suoi voti – in realtà – sono stati dimezzati.”

Ultimi articoli

Articolo precedenteIl 6 novembre al via la campagna antinfluenzale
Articolo successivoAutunno…