fbpx
19.3 C
Casentino
domenica, 26 Giugno 2022

I più letti

Domani per l’Ospedale del Casentino. Sabato sit-in ad Arezzo

“Casentino: per l’Ospedale e non solo”; è questo il titolo dell’incontro organizzato dalla lista SI – Toscana a sinistra, che si terrà nella sala consiliare di Castel San Niccolò, venerdì 15 maggio alle ore 21.00.
La lista SI – Toscana a sinistra sostiene il Referendum Abrogativo della Legge Regionale Toscana 28/2015, relativo alla riforma della sanità. Per questo all’incontro sarà presente, oltre a Mauro Meschini, candidato al consiglio regionale e Tommaso Fattori, candidato presidente alla Giunta regionale, Giuseppe Ricci come portavoce del Comitato per la Sanità Pubblica.
Durante la serata si parlerà dell’Ospedale del Casentino e della nuova legge sanitaria toscana che apre la strada alla privatizzazione, mettendo a rischio i servizi essenziali per i cittadini. Inoltre, per il Comitato per la Sanità Pubblica questa sarà l’occasione per proseguire con la campagna referendaria e la raccolta di firme.
Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare e, per chi ancora non lo avesse fatto, sarà possibile firmare per il Referendum Abrogativo sulla riforma della sanità.

Arezzo: Sit-In per la sanità pubblica. Dopo la decisione, presa durante l’assemblea pubblica, svoltasi il 9 maggio a Firenze, di indire per sabato 23 un’importante manifestazione per dire tutti insieme “Rossi NO! Sanità pubblica SI!”, il Comitato per il Referendum Abrogativo della legge 28/2015, inerente la riorganizzazione del Servizio Sanitario Regionale, organizza un Sit-In, ad Arezzo.
Sabato 16 Maggio, alle ore 10, tutti i Partiti e Movimenti che hanno promosso e sostenuto il Comitato per il Referendum Abrogativo, testimonieranno davanti all’Ospedale San Donato la netta contrarietà alla politica sanitaria di Rossi e del PD!
Tutti i cittadini che hanno a cuore la sanità pubblica, che sono stanchi della mala gestione e credono che la nuova legge sanitaria decreti la fine della partecipazione attiva degli enti locali, sono invitati a partecipare e a dire basta a Rossi e al PD.
Il Comitato per la Sanità Pubblica e il Referendum Abrogativo

Ultimi articoli