fbpx
19 C
Casentino
martedì, 27 Settembre 2022

I più letti

E’ in edicola CASENTINO2000

Nel numero 234 di CASENTINO2000, in edicola dal 2 maggio anche a Firenze e Arezzo, continuiamo il nostro viaggio nel mondo del lavoro casentinese… e non solo.
I dati e le statistiche che presentiamo mostrano una situazione veramente difficile, ci sono 10.000 persone disoccupate, in cassa integrazione o che, ormai deluse, non cercano più neppure lavoro… inoltre chi riesce a trovare un’occupazione ormai più contare solo su impieghi a tempo determinato.
In questo numero abbiamo voluto anche analizzare, con tre articoli che approfondiscono il tema, cosa succede nel mondo della scuola superiore casentinese rilevando che gli istituti del nostro territorio in prossimo anno avranno meno iscritti. Questo si inserisce in una situazione che vede il liceo di Poppi già al di sotto dei limiti stabiliti per mantenere la presidenza…
Insomma i numeri indicano situazioni di emergenza, a cui sarebbe necessario rispondere… per rilanciare l’offerta scolastica e formativa in un luogo adeguato, raggiungibile e attrezzato riproponiamo la proposta di creare un polo scolastico superiore unico al Corsalone, eliminando lo squallore della ex SACCI.
Questa volta sarà possibile parlarne senza che tutti si limitino a dire dei no solo per difendere i loro orticelli?
Dopo quello che è accaduto a livello nazionale con la elezione del “nuovo” Presidente della Repubblica e la formazione del Governo, pubblichiamo una nostra lettera indirizzata al nuovo gruppo dirigente del PD casentinese…
Il Badalischio questo mese ha fatto un… sogno che gli ha permesso di scoprire quale potrebbe essere il nuovo simbolo del Parco delle Foreste Casentinese dopo l’arrivo del “cacciatore” Santini…

Da non perdere la lettura di una approfondita inchiesta sui rifiuti. Si scopre che con l’uso adeguato di nuove tecnologie si potrebbero ottenere risultati migliori, rispettando l’ambiente a costi inferiori… e intanto si profila all’orizzonte la nuova tassa: la TARES!
Due pagine di foto raccontano poi la triste fine di uno dei tanti gioielli casentinesi: il ponte romanico di Gravina, nei pressi di Stia. Avevamo parlato già di questa bellissima opera d’arte che aveva necessità di essere curata e preservata … sarebbe stato sufficiente un minimo investimento… adesso il ponte è crollato, un altro pezzo di Casentino che se ne va!
Ancora la scuola, questa volta per raccontare l’ingegnosa proposta nata grazie al lavoro dei professori e degli studenti dell’ISIS di Bibbiena: il seggiolino che aiuta a non “dimenticare” i bimbi in auto.
Inoltre sempre i ragazzi dell’istituto di Bibbiena hanno partecipato ad una giornata dedicata alla protezione civile, organizzata dalla Croce Rossa.
Nello sport tanti campioni!
I ragazzi del nuoto di Bibbiena, le squadra di freccette, il campione casentinese della pallavolo Andrea Rossi, la squadra di Trial 4×4 e ultima, ma solo per citazione, la squadra dell’Associazione Calcio Bibbiena che ha conquistato la promozione in Promozione!
Poi il mondo dell’associazionismo, la musica dei Blaq, la pagine dedicate alla cucina, al Benessere, all’ambiente e alle escursioni…
Buona Lettura!

Ultimi articoli