Layout 1

La copertina di questo mese la conoscete già tutti: l’ormai famosissima scena degli schiaffi ai passeggeri del treno in partenza (!) dalla stazione di Firenze, di “Amici Miei” è un must della comicità toscana. E visto il recente (ed ennesimo) annuncio del varo del mitologico treno Stia-Firenze, (che si ripresenta puntuale ad ogni campagna elettorale), ci è sembrato quasi scontato dedicargli la copertina del numero di Luglio, il 284 di CASENTINO2000. Come sempre il Badalischio ha voluto mettere bocca sul lavoro della redazione e tramite qualche consiglio e aggiustamento grafico, ha trasformato l’omaggio ad “Amici Miei” in un irriverente “omaggio” al Nostro che vedete sporgersi da un finestrino sulla sinistra… E poi non ha potuto non scrivere un pezzo davvero graffiante sul primo, glorioso viaggio inaugurale, dello Stia-Firenze (sperando che questa volta ci sia davvero!).

Nell’editoriale invece ci siamo immersi in un sogno di una pennichella d’estate e abbiamo spaziato tra i centri storici del Casentino cercando di trovare una soluzione al difficile problema del loro spopolamento visti anche i recenti avvenimenti che hanno riguardato il centro storico di Bibbiena con i commercianti sul piede di guerra per la ZTL e la chiusura al traffico di piazza Tarlati. Sempre a Bibbiena ci siamo occupati anche dell’emergenza del Convento di San Lorenzo su cui sono stati dirottati 250.000 euro, inizialmente destinati ad interventi per il centro storico.

Poi una partecipata assemblea organizzata dal Comitato Salute Casentinese, con tante testimonianze e interventi, ha riacceso i riflettori su quello che accade al nostro Ospedale… Dopo il punto nascite, ora tocca alla rianimazione? Rimaniamo in campo sanitario occupandoci dei vaccini e del decreto del Governo che impone dodici vaccinazioni come requisito per l’iscrizione a scuola.

Ma si sa, Luglio è anche tempo di sagre e feste di paese… La Confcommercio, però propone che il Casentino scommetta su grandi eventi non legati solo al cibo, lo racconta il presidente Adelmo Baracchi in un’intervista al nostro mensile. Rimanendo in tema di feste ripercorriamo la storia del tradizionale Festival Internazionale di musica d’organo de La Verna, giunto questo anno alla trentesima edizione e poi torna “Bandiere sotto le Stelle” a Bibbiena, dove oltre a quello degli Sbandieratori ci sarà un grande spettacolo d’arte teatrale.

Parliamo anche di lavoro… CEG promuove il Progetto INSIEME A TE, un ponte tra scuola e impresa, per preparare i giovani casentinesi al mondo del lavoro. Raccontiamo anche la storia di Angiolo Ristori, commerciante di Pratovecchio, che ha ricevuto il Premio Mercurio 2017 per i 60 di attività del suo negozio di frutta e verdura.

Nel centro storico di Poppi, invece, dall’iniziativa di un gruppo di cittadini, dal 7 aprile scorso, è stato acquistato un Defibrillatore DAE che può davvero salvare la vita, mentre a Santa Mama abbiamo fatto un tour nello storico bar/alimentari del paese… “Amani…comio”! Che vi aspettereste leggendolo scritto sul cartello all’entrata?

Per mondo giovani Marcello Colletti, da Bibbiena al Mondo, ci racconta la sua dimensione di “viaggio” come propulsore di vita, mentre nel mondo dell’associazionismo la fa da padrone il cicloturismo casentinese; tra panorami, pedalate e tradizione, un turismo sportivo e sostenibile per vivere il territorio a 360°.

Non perdete anche tutti gli inserti e le nostre rubriche; gli imperdibili consigli delle esperte di Essere, le magnifiche foto di Andrea Barghi, la ricetta e il vino. Poi, il ricco spazio dedicato ai nostri amici a quattro zampe; i gatti con la storia di Cioccolatino tornato a casa dopo un anno e mezzo e il Canile del Casentino, con le new entry del rifugio. Nella rubrica sulla disabilità Volare senza ali, parliamo invece di handicap e matrimonio. Non perdete anche la nostra rubrica di letture Sul comodino di con il libro e il lettore dl mese, Blocknotes con le vostre lettere e le notizie dal web, GIALLOCASENTINO, con la seconda puntata della nuova e intricata vicenda di Marco Roselli, Il Mausoleo della paura. E poi per lo sport il nostro annuale resoconto del campionato UISP 2016/2017. In questo numero di CASENTINO2000 torna anche la rubrica Fuoriclasse realizzata dagli studenti dell’Istituto Superiore “Galileo Galilei” di Poppi che hanno partecipato al progetto di alternanza scuola-lavoro:

Vi ricordiamo di non perdervi gli interessanti servizi di CASENTINO2000TV, la nostra web tv visibile su YouTube e su casentino2000.it. Come sempre potete acquistare CASENTINO2000 anche nella versione digitale per leggere il mensile della vallata sul vostro tablet o smartphone.

Buona lettura!