fbpx asd
30 C
Casentino
martedì, 23 Luglio 2024

I più letti

Elisa Cipriani, come cambiare lo stile della propria vita

Quello di Elisa Cipriani, casentinese di 44 anni, non è stato un salto nel buio. Ad emozionarci – perché è proprio l’emozione a farla da padrone in questo accogliente ufficio situato a pochi passi da Piazza Tanucci, nel Comune di Pratovecchio Stia – è la sua voglia di attraversare il ponte tibetano della vita: in poche parole, la sua capacità di scegliere. Nel febbraio del 2022 decide di diventare un’imprenditrice nel settore della Compravendita Immobiliare, lasciandosi alle spalle una significativa esperienza da dipendente presso l’azienda locale “Freschi & Vangelisti Srl”.

I suoi ex titolari intuiscono il desiderio profondo di Elisa, che molti anni prima aveva lasciato il sogno in un cassetto, e la aiutano contribuendo a rendere meno impegnativa la realizzazione del suo sogno. Elisa è sul ponte, non ha paura di attraversarlo; prima riflette sul turismo in termini di evoluzione verso un nitido concetto di esperienza, poi sceglie un approccio personale al tema dell’incoming. La sua mission definitiva diventa quella di accogliere potenziali acquirenti di immobili in Casentino, assecondando in questo modo la rinnovata tendenza a un modello di vita slow.

La sfida si gioca su un campo affascinante e difficile – quello dell’Alto Casentino – tra la riscoperta di luoghi che hanno ben poco a che vedere con il turismo di massa e, in parallelo, la voglia di far emergere gli aspetti più significativi di una zona della Toscana a torto e per troppo tempo considerata “minore”.

Elemento umano e ricerca di senso sono i cardini attorno ai quali ruota la porta di una nuova casa; si sceglie una nuova abitazione non solo per esigenze materiali ma anche, e vorremmo dire soprattutto, per CAMBIARE LO STILE DELLA PROPRIA VITA. Elisa afferma di non sentirsi un’imprenditrice ma da ogni suo gesto traspare la voglia sana di volerlo diventare; si occupa di spazi dalla mattina alla sera, il suo nuovo lavoro è scandito anche dai metri quadrati, eppure è il tempo, il tempo che scorre inesorabilmente, a dettare il ritmo del nostro incontro.

Mettersi alla prova, provare ad essere gestori autonomi delle proprie giornate, valorizzare l’indiscutibile ricchezza di un territorio provando ad andare oltre schemi prestabiliti; con Elisa parliamo di questo, mentre i cellulari squillano e fuori piove. Probabilmente la cesura esistenziale della pandemia ci ha posti di fronte all’amletico dilemma, “Essere o non essere”, e la titolare della “IMMOBILIARE CASENTINO in TUSCANY” ha deciso di essere diversa da quella che era prima e provare a puntare a qualcosa di nuovo per lei; non tanto per colmare un vuoto ma per scalare il proprio talento, perché essere se stessi è un’impresa ardua.

Per chi ci crede, come Elisa, che non ha mai smesso di cercare conferme e ispirazione nelle vite e nelle svolte degli altri, il futuro è adesso. “E chissà che anche la mia storia di cambiamento non possa essere un’ispirazione per il cambiamento della vita di altri”.

(IP advertising editorial)

Ultimi articoli