Per contrastare le difficoltà causate dall’epidemia COVID-19, Google News Initiative (GNI) ha creato un Fondo di emergenza disponibile per le piccole e medie organizzazioni giornalistiche che producono contenuti originali per le comunità locali di tutto il mondo e che hanno continuato ad operare ed informare anche durante il lockdown.

Un fondo dedicato all’informazione, con lo scopo di aiutare il settore a livello mondiale in un momento di difficoltà assoluta, per affrontare alcune delle esigenze immediate di migliaia di testate giornalistiche di piccole e medie dimensioni.

A livello mondiale sono pervenute a Google oltre 12.000 domande da 140 Paesi, di queste oltre 5.300 pubblicazioni locali hanno ottenuto l’aiuto del Journalism Emergency Relief Fund (JERF). In Italia hanno ricevuto il finanziamento a fondo perduto 280 editori locali.

Con soddisfazione e ringraziando Google News Initiative (GNI), anche Fruska Srl, editore di CASENTINO2000 e di WEARE, ha ricevuto un bonifico a fondo perduto in dollari.

Uno stimolo in più a cercare di fare sempre nel miglior modo possibile il nostro lavoro!

 

j1