Ci è venuto un colpo quando abbiamo visto che il costruttore del nuovo supermercato Eurospin a Bibbiena Stazione (zona del vecchio distributore del gas) è il nostro Sindaco.
Come se niente fosse, ha prima trasformato l’area da agricola ad edificabile e poi ha iniziato a costruirci e per di più un supermercato: è proprio vero che al secondo mandato i sindaci credono di essere intoccabili…
Pare che si difenda dicendo che l’area era già edificabile (non potendo negare di essere il costruttore e il direttore di cantiere: è scritto nel cartello!).
Eppure prima del Bernardini l’area risultava non edificabile e soltanto con delibera del 27 settembre 2010 veniva trasformata in D3 edificabile: dunque una trasformazione in piena era Bernardiniana, programmata, calcolata e progettata: una spesa intelligente, appunto, ma solo a favore del Sindaco!
Non ultimo gli ha svenduto oltre 600 metri quadrati di terreno pubblico a meno di 30 euro al metro quando normalmente ne chiede oltre 45.
E c’era proprio bisogno di un altro supermercato in Casentino, a Bibbiena? Eppure a parole il Sindaco è per il rilancio dei centri storici, ma quando si tratta dei suoi interessi diventa un Sindaco del fare!

Partito Democratico Bibbiena