Forte del gemellaggio con il gruppo di Costanza, il Gruppo Sbandieratori e Musici Città di Bibbiena ritorna nella città tedesca di Costanza, dopo aver partecipato nel 2013 come ospite d’onore al Festival del Lago. Otto i ragazzi, sei maschi e due femmine, tra gli 11 e i 15 anni, che parteciperanno al campionato tedesco in programma da venerdì 5 a domenica 7 settembre nella cittadina al confine tra Germania, Svizzera e Austria. I giovani partiranno insieme a una trentina di adulti, tra musici e sbandieratori, pronti a sbandierare come ospiti d’onore, oltre a venti accompagnatori, tra genitori e organizzatori. Insieme al gruppo anche il Sindaco di Bibbiena Daniele Bernardini, invitato dal sindaco tedesco che incontrerà venerdì pomeriggio al suo arrivo.
La tre giorni si preannuncia con un programma molto intenso, con il primo spettacolo di bandiere già previsto venerdì all’arrivo dei nostri sbandieratori. Sabato il gruppo avrà invece la giornata libera per visitare la città o guardare le gare, mentre il pomeriggio è programmata un’esibizione sull’isola di Mainau. Infine, la domenica sarà interamente dedicata alle gare con inizio alle ore 9.30 con i singoli, le coppie ed i sincronizzati, fino all’esibizione finale del gruppo Sbandieratori e Musici Città di Bibbiena e la cerimonia di premiazione dei vincitori.
Sperando di portare a casa qualche premio, al sue rientro il Gruppo affronterà un settembre ricco di attività: dalla rielezione del Consiglio all’incontro del gruppo che dovrà lavorare agli obbiettivi prefissati con la Carta di Bibbiena, firmata il 27 luglio scorso in occasione del Convegno sull’arte di maneggiar l’insegna. In particolare, l’acquisizione di un riconoscimento giuridico da parte delle Istituzioni, per superare gli attuali e variegati assetti associativi; una tutela assicurativa adeguata e omogenea; un censimento dei Gruppi di sbandieratori presenti in Italia e finalizzato alla condivisione degli intenti della Carta; oltre che la creazione di manifestazioni di promozione dell’arte della bandiera.