Dopo le emozionanti repliche dello scorso fine settimana dello spettacolo “Annunziata detta Nancy”, prosegue anche questo fine settimana la rassegna “Appuntamenti d’Autunno” al Teatro Dovizi di Bibbiena, con un nuovo spettacolo realizzato da due giovani e promettenti attori, Michele Mori e Daniele Marmi, in una non semplice ma entusiasmante interpretazione de “I ragazzi del ‘99”  di Emiliano Buttaroni.

Dalle ore 21:00 di Sabato 20 sul palco del piccolo teatro di Bibbiena i due protagonisti ci racconteranno con leggerezza e un pizzico di ironia una parte di quelle tantissime storie dei ragazzi nati nel 1899 troppo presto messi a contatto con la dura vita della trincea e della guerra. Ci racconteranno il sacrificio obbligato di una generazione che verrà ricordata per essere stata carne da macello in una guerra orribile come coloro che volutamente li hanno chiamati e spediti verso la morte.

Ecco perché – ci spiegano i due attori – in occasione di un anno celebrativo molto caldo, abbiamo provato a stimolare i nuovi ragazzi del ’99, gli ultimi nati nel XX secolo (il più contraddittorio di sempre) ad una importante riflessione: che sorte li avrebbe aspettati, tra poco più di un lustro, se fossero nati cento anni prima? E’ interessante vedere come un diciottenne, a cavallo tra l’infanzia e l’adolescenza, mescoli spontaneità e ragionamento interrogandosi su un mondo per lui così lontano.

Lo spettacolo diretto da Irene Noli e prodotto da La Filostoccola sarà inoltre arricchito dalle musiche dal vivo eseguite da Barbara Cantinelli.

Il fine settimana successivo il Teatro Dovizi ospiterà invece “Non sono una sagoma” della compagnia NATA, in scena a partire dalle 21:00 di Sabato 27 Ottobre.

Inizio Spettacolo: ore 21, 00

Ingresso: 10 euro

Per info e prenotazioni: 335 1980509