Un’altra importante vittoria per il team di Mister Goretti che nel sesto impegno del campionato cala il poker al Seravezza conquistando tre punti che sommati ai precedenti valgono quota 15 in classifica.
Il coach delle nerofucsia schiera Zampella, Tellini, Micallef, Innocenti, Giardini, Lusini, Tacconi, Verdi, Tinti, Mencucci e Frosecchi.
Le padrone di casa partono subito con le intenzioni chiare, dominare la partita e non rischiare. Il Seravezza dal canto suo non da quasi mai pericoli alla difesa del Casentino che amministra bene il proprio gioco costruendo varie azioni da goal. Una di esse si trasforma nel vantaggio con Mencucci che al 13’ chiude con un rasoterra un’azione insistita e manovrata da tinti e Frosecchi. Il vantaggio del Casentino dura fino al minuto 43 quando la solita Verdi lascia partire dal limite dell’area un violento sinistro che si insacca sotto la traversa e vale il doppio vantaggio delle padrone di casa.
Nella ripresa passano pochi minuti e il Casentino allunga il risultato questa volta con Tacconi che trasforma una punizione dal limite trovando così la terza marcatura del match. Passano due minuti e anche Frosecchi ci mette lo zampino superando in velocità mezza difesa lucchese e battendo il portiere in uscita. Con il risultato ormai in cassaforte le nerofucsia tengono i ritmi sotto controllo amministrando il resto del match senza accusare colpi dalle avversarie. Durante il secondo tempo subentrano Bartolini, Versari, Vignoli e Bartolucci che daranno il loro contributo per la vittoria.
Il poker finale vale tre punti e la terza vittoria consecutiva per il Casentino che continua a passo spedito il proprio cammino nella Serie D.

Tags: