fbpx
18.2 C
Casentino
sabato, 24 Settembre 2022

I più letti

Il punto sull’UISP

di Francesco Benucci – Ad ogni categoria… il suo! Eh sì, in questa giornata, come non mai, ogni serie ha proiettato un film diverso! Si va così da qualche lacrima che ha rigato il volto dei Casentinesi in Eccellenza agli ampi sorrisi della 1°Divisione per concludere con gli stati d’animo altalenanti dei team valligiani di 2°.
A dire il vero in Eccellenza il campionato è finito ma c’era grande attesa per i quarti dei playoff che vedevano impegnati i Casentinesi delle Logge. Per accedere alle semifinali era necessaria una vittoria contro il fortissimo Foiano ma, purtroppo, sul neutro di Pescaiola, è arrivata una sconfitta. Il 2-0 per gli avversari spegne il sogno playoff ma non cancella certo le tante soddisfazioni raccolte nel corso di un’ottima stagione conclusasi al terzo posto.
Giornata davvero da incorniciare invece in 1°Divisione dove tutte le Casentinesi impegnate hanno ottenuto delle vittorie pesanti ai fini della classifica e convincenti per la prestazione offerta! A dare l’esempio ci avevano già pensato Badia Prataglia e Chiusi della Verna 2005 che, pur inseguendo obiettivi molto diversi, il venerdì sera erano attese da due veri e propri spareggi: così i primi, tra le mura amiche, hanno “regolato” quella Berta ’97 con cui condividevano il secondo posto in classifica (3-1) ottenendo due punti fondamentali nell’ambito di una lotta promozione divenuta serratissima; i secondi invece, con qualche patema d’animo in più, hanno comunque centrato la vittoria nel match casalingo contro il Ponte Buriano (2-1) staccando gli avversari di giornata di 3 punti e rinfocolando ulteriormente le speranze salvezza. E il giorno seguente hanno seguito l’esempio vincente di Badia e Chiusi anche il Bar la Siesta e il Boca Strada Juniors. Le due compagini casentinesi, anch’esse impegnate davanti al pubblico amico, hanno ottenuto il successo regalando sprazzi di calcio spettacolo: i ragazzi di Rassina hanno asfaltato il Ceciliano con un 4-0 (Martinelli, Mazzi, Marullo, Cutini) che non ammette repliche e che conferma la bontà di quanto fatto questa stagione; il Boca Strada Juniors, da par suo, ha superato il QPS Andrea (4-2), allontanando definitivamente le zone calde e preparandosi ad affrontare gli ultimi impegni con l’obiettivo di divertire e di divertirsi. Gioca infine nell’inedito orario del lunedì sera il Castelluccio che attende, tra le mura amiche, il temibile Superpoppa, in bocca al lupo!
Abbiamo parlato, in sede di presentazione, di stati d’animo altalenanti per quanto riguarda la 2°Divisione e in effetti il bilancio di due vittorie e due sconfitte non lascia spazio alle vie di mezzo!
Continua il momento no del Pratovecchio Calcio sconfitto nella rocambolesca trasferta col Fonterosa (3-2), un capitombolo, quello dell’ex Torpedo Blu, che sancisce la fine del sogno promozione; pazienza, i nostri ci riproveranno l’anno prossimo! Di ben altro tenore il KO della Lokomotiv Rassina che, sul campo della prima in classifica (Ajax ’86) ha venduto cara la pelle subendo un 2-1 che più che demoralizzare rende i Casentinesi consapevoli dei propri mezzi. A regalare espressioni di gioia senza se e senza ma ci pensano invece il Marcena che pone fine al suo periodo nero vincendo il match casalingo contro la Virtus B.Chiaroscuro (1-0) e soprattutto il G.S.Poppi che archivia la trasferta con l’Orciolaia con un successo roboante (1-5) consolidando al contempo il quarto posto e la consapevolezza di aver disputato fin qui un gran bel campionato!
Le protagoniste ex aequo di questo turno sono il Badia Prataglia e il Chiusi della Verna 2005 che hanno vinto due scontri diretti fondamentali per il raggiungimento dei rispettivi obiettivi! Ora non bisogna abbassare la guardia e… avanti così!

Ultimi articoli