di Francesco Benucci – Fari sulla 1°Divisione…e non potrebbe essere altrimenti! Infatti, conclusasi l’Eccellenza e avendo detto tutto (o quasi) la 2°Divisione, è la categoria di mezzo quella che più attira le attenzioni degli appassionati casentinesi.
E proprio in 1°Divisione due squadre sono ancora in piena lotta per i loro obiettivi: si tratta del Badia Prataglia che sogna la promozione e del Chiusi della Verna 2005 che invece lotta per non retrocedere. Una partita potenzialmente decisiva per entrambe era quella che vedeva il Badia ospite del Ponte Buriano (che è proprio un avversaria del Chiusi nella disputa per la salvezza); purtroppo non è andata affatto bene: i Casentinesi sono incappati in una bruciante sconfitta (2-1) che rende più ardua la loro rincorsa all’Eccellenza e che complica anche i “piani” del Chiusi che tuttavia, in serata, sul campo del Ciao Club, ha l’opportunità di ristabilire le distanze. Tra gli altri team della vallata si segnala la grande prova del Castelluccio che, tra le mura amiche, asfalta il Ceciliano (4-1) e lo supera in classifica. Discreta prova anche del Boca Strada Juniors che ritorna dalla trasferta col Gricignano con un buon pareggio (1-1). Cade infine il Bar la Siesta che però ha pagato soprattutto lo scotto di giocare sul campo del temibile Banco Latino ancora in lotta per la promozione; insomma il 3-1 finale non è certo un dramma per i Casentinesi protagonisti di un’ottima annata!
In 2°Divisione la lotta per la promozione appariva già compromessa alla vigilia di questa giornata; tuttavia, le due squadre più prossime al terzo posto non hanno mollato almeno a giudicare dai risultati di questa giornata: il Pratovecchio Calcio, impegnato davanti al pubblico amico, si è sbarazzato senza troppi patemi dell’Orciolaia (3-0) riscattando in parte gli ultimi non entusiasmanti risultati; il G.S.Poppi, che ospitava in casa proprio la terza in graduatoria (Puglia Club ’90), non è riuscito ad accorciare le distanze ma ha dato vita ad un match vibrante ed intenso conclusosi col pareggio (1-1). La Lokomotiv Rassina si è fatta bloccare, in quel di Chitignano, dal Fonterosa (1-1), mentre il Marcena, tra le mura amiche, è incappato in una sconfitta contro il Citerna 2011, sconfitta che però, visto il risultato (3-4), non avrà certo annoiato gli spettatori!
La squadra della settimana è il Castelluccio che, pur non avendo più nulla da chiedere al campionato, ha offerto una prestazione gagliarda vincendo, alla grande, contro una squadra che lo precedeva in classifica.

Tags: