fbpx
21.9 C
Casentino
venerdì, 7 Ottobre 2022

I più letti

La Banca di Anghiari e Stia aderisce a “M’illumino di meno”

Sensibilizzazione al risparmio energetico e installazione di un potente impianto fotovoltaico. Sempre maggiore l’attenzione della Banca verso le energie rinnovabili- La Banca di Anghiari e Stia Credito Cooperativo aderisce all’iniziativa “M’illumino di meno”, promossa dalla trasmissione radiofonica Caterpillar di Radio 2 che, incoraggiando l’adozione di misure di salvaguardia ambientale, ha indetto per venerdì 15 Febbraio la “Giornata del Risparmio energetico”. La Banca di Anghiari e Stia invita pertanto tutti i soci e clienti a prendere parte al progetto impegnandosi a rispettare un simbolico silenzio energetico e a utilizzare energia pulita, all’insegna dello sviluppo delle energie rinnovabili. Presso tutte le filiali dell’istituto sono già esposti avvisi per la sensibilizzazione al risparmio energetico.

Le adesioni alle precedenti edizioni hanno visto un numero sempre più ampio di BCC e Federazioni Locali delle BCC impegnate a spegnere insegne luminose delle sedi e delle filiali, luci e apparecchiature non indispensabili. Quest’anno particolare attenzione sarà posta al tema delle lampadine a basso consumo e al loro corretto smaltimento. Non solo campagna informativa, per la Banca di Anghiari e Stia. L’istituto, da sempre sensibile alle problematiche legate al consumo energetico, già nel 2011 ha infatti provveduto a installare un impianto fotovoltaico sul tetto del proprio magazzino-archivio in via Marconi ad Anghiari. L’impianto fotovoltaico di via Marconi, attivo dal novembre 2011, nell’arco del 2012 ha prodotto oltre 55.000 KW di energia. Un esempio concreto e un impegno reale nel campo del risparmio energetico. Considerevole l’impegno messo in atto per portare avanti il progetto che vuole essere anche un esempio per il territorio: risparmiare e produrre energia senza ricorrere a fonti inquinanti si può.

Ultimi articoli