fbpx
5.4 C
Casentino
domenica, 27 Novembre 2022

I più letti

La CEG incontra gli studenti americani dell’Università dell’Oklahoma

La Ceg Elettronica Industriale Spa ha ospitato oggi gli studenti americani dell’Università dell’Oklahoma, con sede a Norman, nell´omonimo stato americano, che ha sviluppato una stretta collaborazione con Arezzo e il suo territorio. Negli ultimi anni sono giunti dall´ateneo statunitense migliaia di giovani studenti che hanno soggiornato nel complesso di Santa Chiara, acquistato e ristrutturato dall’Università, creando un legame fatto di impegno e iniziative benefiche, ormai molto sentito anche dalla popolazione aretina.

Questa mattina si è svolto a Bibbiena, presso l’azienda casentinese Ceg, un incontro con alcuni studenti americani di ingegneria dell’Università dell’Oklahoma che stanno svolgendo un semestre di studio presso il loro distaccamento di Arezzo. Gli studenti erano accompagnati dal loro docente Doc. John Dyer. L’incontro e il seminario seguente, in cui sono stati spiegati i processi produttivi e di ricerca dell’azienda, sono serviti a far conoscer ai giovani la realtà di Ceg, azienda italiana ad alta tecnologia che da un territorio marginale come quello del Casentino è riuscita a esportare la sua conoscenza e i suoi prodotti in tutto il mondo. Scopo della visita è stato anche quello di confrontare la realtà produttiva italiana con quella di simili esperienze statunitensi.

Gli studenti, dopo la prima parte specificatamente didattica, illustrata da Ivan Nassini, Gianluca Checcacci, Tony Boon, Fabio Cenni, Giuseppe Brunelli, con l’organizzazione di Stefano Farsetti, hanno anche visitato gli stabilimenti e il quartier generale di Ceg a Bibbiena. E queste esperienze con i giovani, non sono una novità per l’azienda casentinese, che è molto crescita negli ultimi anni a livello mondiale, ma che mantiene la sua leadership familiare, guidata dai coniugi Uberto Canaccini (presidente) e Cinzia Gennaioli (amministratore delegato), affiancati dalle due figlie Martina (responsabile finanziaria) e Chiara (responsabile marketing e comunicazione) e da collaboratori di fiducia.

Al termine della giornata, Stefano Farsetti, direttore generale di Ceg, si è detto molto felice di questa esperienza. “Ceg è un’azienda che si è ormai aperta la mondo e farla conoscere a dei giovani studenti stranieri che saranno domani ingegneri e tecnici in una società altamente tecnologica come quella USA, è per noi motivo di grande soddisfazione”, commenta.

 

ok2

ok3

ok4

Ultimi articoli

Articolo precedenteE’ ricominciata la scuola…
Articolo successivoNo al CETA