fbpx
19.6 C
Casentino
domenica, 3 Luglio 2022

I più letti

La Danza che si fa Sociale. Tre spettacoli della Freestyle dance school a sostegno del volontariato

Ancora una volta la Freestyle Dance School, diretta da Francesca Renzi riesce ad unire la sua vitalità artistica con la generosità a sostegno del volontariato, trasformando i suoi apprezzati spettacoli in serate dedicate alla solidarietà.
Tre saranno le serate all’interno dell’ormai collaudato progetto “Danzare per la Vita”.
La prima Il 23 maggio alle ore 21:00 al Teatro della lana di Stia dove saranno di scena “I colori della danza” Si esibiranno gli allievi dei corsi di Danza Classica, Moderna, Jazz, hip hop, Danza Aerea e Zumba di Stia e Bibbiena, tenuti da Francesca Renzi, Stefano Muccio, Francesca Rossi, Sonia Pericoli.
Gli incassi andranno a sostegno dell’associazione Pro Neema Onlus Africa.
La seconda serata il 31 maggio al Teatro Sole di Bibbiena con la seconda parte de “I colori della danza”.
Questa sarà una giornata intensa suddivisa in due momenti. Nel pomeriggio dalle 17:30 in poi si esibiranno gli allievi più piccoli dei corsi di danza classica, moderna e hip-hop.
Alle ore 21 entreranno in scena gli allievi più grandi con una serie di coreografie riassuntive di tutti le tipologie di corsi tenuti dalla scuola (Danza Classica, Moderna, Jazz, hip hop, Danza Aerea e Zumba), con le coreografie di Francesca Renzi, Stefano Muccio, Francesca Rossi, Sonia Pericoli ,Ginevra Gerini, Valentina Lepri e Massimiliano Terranova.
Oltre agli allievi della Freestyle lo spettacolo serale vedrà una serie di ospiti speciali che porteranno in scena delle Novità come la Danza Aerea, con l’esibizione di Valentina Lepri, la Break Dance con la INACTION Crew di Arezzo diretta da Andrea Bertocci, ci sarà poi l’immancabile esibizione di Mariana Solari, ballerina professionista che da anni collabora con la Freestyle e per finire sarà presente Massimiliano Terranova della Prestigiosa Max-Ballet Academy di Firenze.
Gli incassi di questa manifestazione andranno a sostegno della Croce Rossa di Bibbiena, nell’ambito del progetto “ Raccolta Viveri Casentino”.
Infine il 15 giugno, alle ore 21, sempre al Teatro Sole di Bibbiena, gran finale con il bellissimo musical “Pinocchio”, diretto da Francesca Rossi.
II programma ha avuto anche il sostegno di importanti negozi del Casentino, a conferma dello stretto rapporto anche tra la scuola ed il tessuto produttivo cittadino.
Sarà questa la serata dedicata a sostenere l’AUSER Bibbiena per il progetto Cure Palliative.
Insomma una bella sinergia tra arte, spettacolo ed impegno sociale. Il che conferma l’importanza educativa e formativa a tutto tondo che è tipica della impostazione della Freetsyle Dance School.
La Danza come uso corretto del corpo e come formazione culturale e sociale.

Ultimi articoli