Il novello Re Magio Vasai, presidente del nulla, annuncia che – forse – a settembre dovrebbero, meglio dire si ipotizza, concludersi i lavori a Santa Mama.
“I tempi previsti per la conclusione dei lavori – ha spiegato l’Ingegner Claudio Tiezzi – sono per quanto riguarda la variante alla SR 69 l’inizio dell’estate, dovendo eseguire opere principalmente di completamento e finitura, mentre per quanto riguarda Santa Mama si può ipotizzare il mese di settembre in quanto occorrerà realizzare, oltre alle opere progettualmente previste per il completamento, una serie di lavorazioni legate alla risoluzione delle problematiche di affioramento di acqua che sono state alla base del contenzioso instaurato fra il consorzio CCC e la Provincia.”
Tutti tranquilli per altri nove mesi quindi. Chi ha sbagliato non si sa, che rimette i soldi in più, nemmeno. Un’altra bella promessa in perfetto stile Ceccarelli e si va avanti.
Intanto a Santa Mama l’acqua sale…