fbpx
8.3 C
Casentino
mercoledì, 30 Novembre 2022

I più letti

La situazione critica della sanità in Casentino arriva a Roma, interpellanza di Bianconi

L’onorevole aretino Maurizio Bianconi, deputato del Gruppo Misto, fa arrivare in Parlamento la questione della Sanità in Casentino. “Ho presentato un’interpellanza urgente al presidente del consiglio e al ministro Lorenzin che a settembre dovranno per forza rispondere. La sostanza delle domande non è complicata: conta più il risparmio sulla pelle dei cittadini che vivono in zone periferiche o la tutela del loro diritto alla salute? Contano di più gli interessi e i profitti di chi già da tempo intende sfruttare una situazione che pare creata ad arte o garantire una buona sanità ? Conta di più la burocrazia sprecona e autoreferente o la vita delle persone?
Dietro piani, pseudo ristrutturazioni, gergo iniziatico c’è la fine delle certezze e dei diritti di ciascuno. Rompere questo schema, non è tutelare il Casentino e basta, è difendere la Costituzione e i diritti di tutti.
La cosa che meraviglia non è che Pd o sinistre da sempre coinvolti in Toscana e in Italia nel ludibrio sanitario, non abbiano alzato un dito e neppure i tanti voltafaccia strumentali dei ras locali, né il comportamento di Forza Italia, alleata di Renzi, ma il silenzio parlamentare delle cosiddette opposizioni moralizzatrici.
La verità è che la battaglia è elettoralmente inutile (una manciata di consensi in un collegio senza storia) e ci sono troppi piedi da calpestare.
Questa è la vera vergogna di questa vicenda: troppi interessi e troppi pochi voti. Così mentre nel ponte di comando tutto tace, si continuano ad ignorare i diritti e la voce della gente.”

Ultimi articoli