di Tommaso Corazzesi – Le attività, i protagonisti e i risultati della piscina di Bibbiena che, in estate, propone gli aperitivi con tuffo. Da 20 anni la piscina di Bibbiena unisce relax, corsi per ogni età ed ogni genere e agonismo e preagonismo. Da tutti considerato lo sport più completo in assoluto, il nuoto a Bibbiena continua ad appassionare un gran numero di casentinesi e per parlare di tutto questo siamo stati ad intervistare Stefania Primanni vicepresidente e direttore tecnico dell’A.S.D Bibbiena Nuoto.

Il nuoto è a Bibbiena dal 1992, quanto è cambiato il modo di vivere questa disciplina in Casentino?

«Il nuoto è sempre stato tra gli sport più apprezzati dai casentinesi, il numero delle persone, degli amatori, che frequentano i nostri corsi infatti è sempre in crescita; il nostro intento è quello di intercettare e soddisfare tutte le richieste e le esigenze che cogliamo nel territorio: dai corsi per i più piccoli che si avvicinano per la prima volta alla “vasca”, ai campi solari estivi, ai corsi per adulti, all’attività di  rieducazione funzionale in acqua, all’attività “tra i banchi” in collaborazione con le scuole del territorio, ai corsi cosiddetti “fitness” per chi cerca un’alternativa alla palestra, all’Aqugym dolce per gli anziani, ai corsi con ragazzi  diversamente abili in collaborazione con i Centri di Rassina  e Pratovecchio e con il Comune di Bibbiena.

Dal 1998 anche grazie alla partecipazione ad eventi agonistici si è notato una crescente attenzione ed attrazione verso questo sport.

In questo anche i risultati delle nostre atlete e atleti hanno aiutato a pubblicizzare il nostro “movimento”: tra  queste Serena Ceccherini che è stata la prima a tenere alta la nostra bandiera con risultati incredibili, fino ad Alice Giannini, oggi valido istruttore dello staff.

Inoltre è attivo ormai da mesi, presso la piscina, un programma di rieducazione funzionale e motoria con il Chinesiologo Prof. Emanuele Cherubini con il quale, attraverso la visione di documentazione medica, è possibile stabilire un percorso rieducativo in acqua per il ripristino delle capacità motorie».

Da alcuni anni gestisce tutto quello che ruota attorno alla piscina di Bibbiena, dai corsi per i bambini, all’aspetto agonistico, ai campi solari, con quanti collaboratori condivide questa passione?

«Non siamo molti, ma l’amore che nutriamo per questo sport e per questo ambiente ci ha consentito di costruire un team di lavoro molto affiatato e preparato in continuo aggiornamento, un gruppo di colleghi/amici che vivono il nuoto come momento di aggregazione e come attività pedagogicamente formativa ed educativa».

Per poter lavorare a “bordo vasca” viene richiesta una formazione specifica?

«Esatto, tra gli istruttori e gli assistenti possiamo contare su ragazzi altamente qualificati. Infatti tutti gli Istruttori che collaborano con a.s.d. bibbiena nuoto hanno conseguito brevetti federali (F.N.I) nel settore salvamento e istruzione nuoto, a garanzia di quelle capacità indispensabili nell’esercizio della loro attività. I corsi per la formazione degli istruttori, ad esempio, si possono seguire solo presso il Comitato Regionale della Federazione e sono tenuti da uno staff di tecnici che annovera, tra gli altri, allenatori di atleti di livello internazionale, studiosi di biomeccanica del movimento, medici dello sport, psicologi e seguono corsi di aggiornamento ogni 2 anni al termine dei quali si ottengono attestati F.I.N (Federazione Italiana Nuoto). Inoltre, noi svolgiamo incontri mensili per poter visionare il percorso didattico dei corsi e poterci così aggiornare e confrontare».

Ci parli dell’A.S.D Bibbiena Nuoto per ciò che concerne la preparazione all’aspetto agonistico.

«Partiamo dai ragazzi del preagonismo. Di loro si occupano Erika Corsetti (per i più piccoli Es. C), Alessandra Petruccioli (per i medi Es. B e Cat. Rag.) e Jacopo Polverini (per i più grandicelli Juniores a assoluti). Il settore propaganda precede quello agonistico vero e proprio, ed è composto in gruppi, ognuno dei quali è seguito da un allenatore. In questo settore sono iscritti i bambini di età compresa fra i 5 e gli 8 anni. Per loro, oltre alle attività di nuoto, vengono svolte anche attività di carattere generale e ludico motorie all’aperto e negli spazi esterni alla piscina.

Per loro è prevista la partecipazione al campionato provinciale e tra i nostri ragazzi ben 32 parteciperanno alla finale regionale 2012 a Massarosa. Poi abbiamo i ragazzi dell’agonismo (Ea. B ed A ) di cui si occupano Erika Corsetti con il supporto per due giorni alla settimana di  Alice Giannini. In questo caso parliamo di due gruppi: esordienti A (1999-2000) ed esordienti B (2001-2003)che partecipano al campionato regionale. La stagione è tutt’ora in corso ma ci aspettiamo buoni risultati perché vogliamo che i nostri ragazzi raggiungano le finali di giugno a Empoli e Firenze, anche se non sarà facile, solo i primi 20/24 di tutta la Toscana, infatti, vi parteciperanno.

Con orgoglio possiamo dire che per il primo anno questi atleti stanno gareggiando per l’A.s.d Bibbiena Nuoto e non più come Fiorentina Nuoto Club. Tra i grandi, detti categoria, seguiti da me ,da Emanuele Cherubini,  e Alice Giannini, abbiamo 8 ragazzi che stanno portando avanti il loro campionato e tempi limite permettendo, potrebbero partecipare ai campionati Italiani di agosto gareggiando fianco a fianco con gli atleti a cui si ispirano. Inoltre la stagione 2011- 2012  ha visto la nascita della squadra master composta da ex atleti e dai nostri collaboratori; squadra fortemente voluta da Jacopo Polverini e che al primo anno ha raggiunto un ragguardevole terzo posto di squadra nel campionato regionale UISP».

Quali risultati avete ottenuto nel  2011?

«Tenendo conto che la stagione agonistica si concluderà ad agosto e quindi ancora ci auguriamo di aggiungere nuovi trofei alla nostra bacheca, siamo molto contenti dei risultati fin qui ottenuti, ad aprile a Riccione, per esempio, Alice Giannini ha ottenuto un buon ottavo posto nei campionati italiani assoluti nei 200 metri dorso. Sempre Alice ad Ostia nei 25 metri d’orso ha ottenuto il dodicesimo posto negli assoluti. Per ciò che riguarda il preagonismo  invece ci siamo classificati al terzo posto nella prova provinciale settore propaganda  alle spalle di squadre storiche quali Chimera Nuoto e Centro Nuoto  Cortona. Inoltre con grande orgoglio voglio parlare delle gare disputate a fine maggio a Massarosa dove i nostri atleti si sono imposti con risultati straordinari.

Francesca Bartolini anno 2004 di Bibbiena che ha vinto la gara 25 metri dorso con una prestazione cronometrica interessante e un 4° posto nei 25 metri delfino. Poi ci sono stati sempre dei primi posti: Rosadini Alice 1999 nei 50 dorso e 50 delfino, Piombini Lorenzo 1996 nei 50 dorso categoria cadetti, Panci Eleonora 1994 nei 50 delfino e 50 stile libero categoria Senior, Corsetti Leonardo 1994 nei 50 delfino e nei 50 stile libero categoria Senior, Fini Martina 1997 nei 50 rana Juniores, Fruzzetti Gioele 1998 nei 50 rana cadetti, Ducci Sara 1995 nei 50 rana cadetti, Angioloni Luca 1994 nei 50 rana Senior, Polverini Lorenzo 2001 nei 50 stile libero Allievi».

Corsi, agonismo ma anche altre numerose iniziative. Cosa avete in programma per l’estate 2012?

«La struttura all’aperto attira ogni estate numerosi amanti del nuoto, ma anche della “tintarella”; pause pranzo, fine settimana e quant’altro rappresentano la possibilità di vivere la piscina come momento di relax. Anche quest’anno organizzeremo i campi solari e per venire incontro alle richieste dei bambini e dei genitori  proporremo, per la prima volta, anche un corso a settembre che andrà ad aggiungersi a quelli di giugno e luglio. A tutte le famiglie abbiamo inviato un volantino con date, prezzi e numeri da contattare per avere maggiori informazioni. In linea generale la piscina rimarrà aperta tutti i giorni dalle 10 di mattina sino alle 19.00, questo tranne ilgGiovedì: dal 14/06 infatti, tutti i giovedì il bar della piscina in collaborazione con il Pathos Cafè di Gatteschi Francesco e Gennai Athos organizzerà l’APERISCINA con inizio ore 19.30 sino alle 21,45 con la struttura che rimane a disposizione anche per un bel tuffo in acqua vista la completa illuminazione sia della piscina sia del “giardino”e la disponibilità di utilizzo degli spogliatoi».

 

Lo staff dell’A.S.D Bibbiena Nuoto

Presidente: Aldo Anzellotti

Istruttori e allenatori: Alessandra Petruccioli, Erika Corsetti, Gianna Giovenali, Sabrina Grifoni, Serena Ceccherini, Alice Giannini, Jacopo Polverini, Virginia Rausse, Emanuele Cherubini (che è anche il preparatore atletico di tutte le squadre), Stefania Primanni

Assistenti Bagnanti: Maura Pagnini, Pamela Gerbi, Angelo Mattoni, Lucia Busi, Leonardo Corsetti

Addetti alla reception: Poggi Maria Antonietta, Cipriani Laura

Addetti bar interno ed esterno: Farini Maria Grazia, Tinti Francesca

Per maggiori informazioni su attività e corsi: www.bibbienanuoto.net info@bibbienanuoto.net – Tel: 0575/593383

Tags: