Renzi in Casentino. Parliamo di Matteo, quello di Rignano, leader di Italia Viva. Sembra che arrivi oggi a Bibbiena. Diciamo sembra perchè della sua presenza non vi è traccia, almeno fino ad ora, in nessuno dei siti ufficiali di riferimento: nè in quello di Italia Viva Toscana (che lo da stasera alle 21 a Siena), nè in quello di Italia Viva di Arezzo. E nemmeno nel sito appositamente realizzato dall’ex Sindaco di Bibbiena Bernardini a sostegno della propria candidatura a consigliere regionale nelle titaniche file renziane. Un appuntamento quindi tenuto quasi segreto, quasi per nulla pubblicizzato. E non si dica che centra il Covid; ci sono stati centinaia di impegni elettorali in tutta la regione, di tutti i partiti, tutti ampiamente promossi e divulgati.

Forse Matteo viene ad assaggiare i nostri famosi tortelli? O viene a magnificare la candidatura di Bernardini, folgorato sulla strada del Centrosinistra dopo essere stato alfiere della civicità (ma vi ricordate la figura fatta con il Sindaco di Parma Pizzarotti?!?), poi ammiccato al Centrodestra e ora sostenitore di Giani.

Certo se un leader nazionale come Renzi, esponente di un partito al Governo, viene a sponsorizzare la candidatura di Bernardini, ne fa il possibile futuro rappresentante del Centrosinistra bibbienese (casentinese?) e, perché no, possibile prossimo candidato Sindaco a Bibbiena per il Centrosinistra. Pensate all’epica sfida per la poltrona di primo cittadino tra Bernardini (Centrosinistra) e Vagnoli (non si sa cosa). Sarebbe fantastico! Fantapolitica? Può darsi ma, come abbiamo già scritto, in politica tutto è possibile: questa candidatura di Bernardini ne è la sorpresa e l’esempio più calzante.

Ci mettiamo nei panni dei poveri elettori bibbienesi e casentinesi, sia di destra che di sinistra, (noi Badalischi fortunatamente non votiamo) completamente travolti dagli eventi: ma Bernardini non era civico? Non era di Centrodestra? No, ora è di Centrosinistra, è nel partito di Renzi. La vaga sensazione, almeno secondo noi, di essere presi per il culo, aleggia…

Il Badalischio (rubrica di satira politica e controinformazione)