fbpx
19 C
Casentino
martedì, 27 Settembre 2022

I più letti

Nuova allerta meteo per neve fino a 200-300 metri

Il nuovo peggioramento del tempo è atteso per domattina, in particolare sulle province centro meridionali della regione, dove sono attese nevicate fino a quote molto basse. Per questo la Sala operativa ha emesso una nuova allerta meteo, di criticità moderata, valido dalle ore 10 fino alle ore 8 di venerdì 18.

Nella giornata di domani sono attese nevicate dalla tarda mattinata fino a quote molto basse (200-300 m) su tutte province centro-meridionali e parte del Mugello e Alto Mugello e delle Colline Metallifere. Si prevedono nevicate abbondanti in montagna su tutto l’Appennino, localmente abbondanti in collina e fino a poco abbondanti in pianura sulle altre aree. Tendenza ad attenuazione graduale delle precipitazioni nella notte tra giovedì e venerdì.

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, a seconda del rischio, si trovano all’interno della sezione “Allerta meteo” del sito della Regione Toscana.

Sono state ancora al sopra dei seicento metri le precipitazioni nevose che hanno interessato nella notte il Casentino e la Valtiberina. Come sempre spetta al passo della Calla il primato della presenza di neve, con 30 centimetri e fondo stradale innevato, mentre abbiamo 20 centimetri di neve sulla sp 208 della Verna in località La Beccia, 15 centimetri sul passo dei Mandrioli e 10 centimetri sui passi della Consuma, di Croce dei Mori, dello Spino, di San Cristoforo, della Spugna, della Petrella e di Via Maggio.
Oltre a questi valichi si transita con catene montate o pneumatici da neve anche sulla sp 69 dell’Eremo, sulla sp 71 di Caiano, sulla sp 72 di Lonnano, sulla sp 70 di Montemignaio, sulla sp 60 di Chitignano a partire dalla località Fontanelle, sulla sp 68 di Serravalle, sulla sp 67 di Camaldoli dalla località Moggiona, la sp 62 Alto Corsalone dalla località Rimbocchi e la sp 63 Val di Corezzo dalla località Molino di Corezzo.

Ultimi articoli