La Provincia di Forlì Cesena dal prossimo 18 agosto fino al 3 dicembre 2020 istituisce un divieto temporaneo di transito nella Sp142 dei Mandrioli per permettere le opere di disgaggio e posizionamento delle barriere para massi.

In una nota della Provincia di Arezzo si legge quali sono le finestre di “apertura”, essenzialmente legati alle ore notturne e al fine settimana. “Il divieto di transito riguarda entrambe le direzioni di marcia e precisamente dal KM 0+000 lato Bagno di Romagna al KM 11+770 al confine con la Provincia di Arezzo dalle ore 8,30 alle ore 18 limitata ai giorni feriali. La chiusura riguarda solo il versante Emiliano Romagnolo, mentre rimane aperta la percorrenza nella Sr 71 Umbro Casentinese Romagnola della provincia di Arezzo”.

Ma questi lavori, ci chiediamo, non potevano essere stati fatti durante il lockdown? In questo momento in cui si cerca di ripartire creano solo disagi a tutti, operatori economici e turistici per primi…