fbpx
0.7 C
Casentino
lunedì, 28 Novembre 2022

I più letti

Per la sanità pubblica ricorso al Tar e nuova raccolta di firme

Oggi nella sede del consiglio regionale si sono riuniti i rappresentanti dei Comitati che hanno portato avanti la proposta di referendum sulla legge sanitaria toscana. Ricordiamo che il comitato Promotore del referendum era riuscito in meno di due mesi a raccogliere 55.000 firme, presentate in Regione il 4 novembre scorso. La maggioranza pd in regione, per impedire il voto dei cittadini, entro dicembre aveva approvato una mezza legge di modifica delle norme oggetto del referendum. Pochi giorni fa il collegio di garanzia ha completato l’opera di boicottaggio negando la possibilità di riformulare il quesito referendario.
Contro questa decisione i comitati hanno deciso di presentare ricorso al Tar. Durante l’incontro Tommaso fattori di si Toscana a sinistra e Andrea quartini del movimento 5 stelle hanno garantito il sostegno economico all’iniziativa e la collaborazione nella ricerca di personalità in grado di farsi carico della presentazione formale del ricorso. Allo stesso tempo i comitati hanno confermato la loro intenzione di tenere alta la mobilitazione anche avviando il percorso che permetta di iniziare una nuova raccolta firme per abrogare parti della nuova legge approvata, in particolare nei punti in cui si parla esplicitamente di privatizzazione della sanità.

Ultimi articoli