fbpx
0.7 C
Casentino
lunedì, 28 Novembre 2022

I più letti

Politica OGM: a Strada fanno le arance quadrate?

È di ieri la notizia della possibile presentazione di una lista PD-FI alle prossime elezioni amministrative romane in chiave anti M5S. Niente di strano, ormai la politica in Italia è diventata un eterno laboratorio dove le sperimentazioni e i ribaltoni si susseguono senza per altro produrre risultati, se non il riciclaggio di personale politico ormai abituato al cambio di casacca e di poltrona (l’importante è che una poltrona ci sia!).
Di fronte a proposte così originali in salsa romana, il Casentino riesce però a fare una dignitosa figura. Da qualche mese il laboratorio di genetica nostrano è stato installato a Castel San Niccolò e finalmente anche da noi si vedono i primi risultati.
In Consiglio Comunale, dopo dimissioni e sostituzioni, la lista che sosteneva inizialmente il sindaco Agostini si è ormai esaurita e di fatto tutto si è rovesciato e chi era opposizione, insieme a parte della ex maggioranza, sostiene la rivoluzione scozzese in atto.
Su facebook si susseguono furiosi botta e risposta e ogni minima e massima questione (le scuole, l’urbanistica, la palestra…) diventa oggetto di velenose discussioni.
Anche il PD, che si è visto strappare un Comune che da sempre ha amministrato, si è svegliato dal suo profondo torpore, gridando sdegnato allo scandalo e chiedendo a gran voce nuove elezioni.
In questo caos, che potrebbe comunque riservare più di una sorpresa e far emergere interessanti particolari sul recente passato amministrativo, è difficile fare previsioni.
In attesa di sviluppi, una domanda ci assilla: “ma che sapore avranno le arance quadrate?”.
Mauro Meschini

Ultimi articoli

Articolo precedenteSette milioni a minuto!
Articolo successivoQuando 972 firme non contano…