La lista civica Costruiamo il Futuro, si preoccupa di come verranno utilizzate le risorse economiche scaturite dalla fusione dei due Comuni dell’alto Casentino e che arriveranno nelle casse del neonato Comune di Pratovecchio Stia. Pertanto, tenuto conto della necessità che detti fondi rimangano in loco per potenziare e arricchire il territorio di Pratovecchio e Stia, la lista civica Costruiamo il Futuro
C H I E D E
che venga immediatamente revocata la vendita della ex scuola di Papiano ed il terreno adiacente la ex scuola elementare di Stia. Visto infatti l’andamento del mercato immobiliare sarebbe impossibile valorizzare proficuamente la vendita dei due beni. Suggeriamo anche un possibile utilizzo per i due immobili:
– La ex scuola di Papiano potrebbe divenire sede di un locale di incontro per la valorizzazione del tortello e della trota, crediamo che una volta recuperato l’immobile possano essere coinvolti privati per il progetto di promozione di cui l’Ente Parco Nazionale dovrà far parte.
– L’area adiacente la ex scuola elementare di Stia potrà essere adibita ad area verde attrezzata per permettere ai bambini e alle famiglie di socializzare.

Anselmo Fantoni
LISTA CIVICA COSTRUIAMO IL FUTURO