fbpx
10.5 C
Casentino
domenica, 2 Ottobre 2022

I più letti

Riparte l’Università dell’Età libera a Bibbiena

Imparare liberamente, per il piacere di sapere; imparare tranquillamente in quel periodo della vita dove il tempo riacquista la sua importanza e il suo valore. Questa è un po’ la filosofia della Università dell’Età Libera o UNIEL che ha attivato una sede anche a Bibbiena. Il Calendario 2012-2013 inizia mercoledì 10 ottobre e il percorso formativo andrà avanti fino al prossimo 11 maggio. La giornata di inaugurazione dell’anno accademico si terrà presso la sala convegni della fattoria “La Mausolea” a Soci. Oltre ai rappresentanti della Giunta, saranno presenti il Professor Piero Redi Presidente UNIEL di Arezzo, Don Ugo Fossa della Congregazione dei Padri Camaldolesi, i professori Fabbrini e Carrara.
L’assessore alla pubblica istruzione e sociale Mara Paperini commenta: “L’iniziativa rappresenta per noi un seguito felice della politica che stiamo perseguendo nel settore dell’educazione non formale degli adulti; la stessa, inoltre riveste importanti finalità educative essendo diretta a garantire l’apprendimento lungo tutto l’arco della vita, oltre a rappresentare una grande opportunità per il nostro territorio”.
Le Iscrizioni al percorso formativo si possono effettuare presso Biblioteca Comunale (Tel. 0575-593791) o durante le lezioni. La quota annuale di iscrizione è di euro 60 (Escluse le gite e gli spettacoli), mentre il coordinamento e la segreteria didattica saranno curati da Alessia Bigoni (340-4636787) e Alberta Piroci (340-7749364).

Ultimi articoli