Dodici sagre, un unico grande evento: è “La Sagra delle Sagre”, organizzata dall’associazione “Noi che… Bibbiena” con la preziosa collaborazione delle Sagre partecipanti. E’ tutto pronto ormai, sabato prossimo, 23 giugno, Bibbiena ospiterà dodici sagre casentinesi, le più amate e caratteristiche, quelle che poi ci accompagneranno in ogni paese della vallata in questa lunga estate di eventi e manifestazioni.

Dopo il grande successo della prima edizione della manifestazione “Dragon Goal – Street Soccer sotto la Torre”, svoltosi in piazza Tarlati dal 3 al 9 giugno scorsi, l’associazione “Noi che… Bibbiena” arriva all’evento clou dell’anno entusiasta e soddisfatta del grande lavoro svolto in questi mesi per far si che “La Sagra delle Sagre” sia l’evento più sentito e apprezzato di tutto il Casentino.

Confermata la formula del percorso degustativo, alcune novità importanti. La Sagra dell’Uovo di Memmenano debutterà nei borghi bibbienesi, mentre i vini abbinati ai piatti quest’anno saranno proposti da tre grandi enoteche del territorio. La Sagra del Baccalà di Soci aprirà il percorso con l’antipasto, mentre la Sagra del Pane di Rimbocchi presenterà un nuovo piatto. Interessante anche il nuovo piatto di carne proposto dalla Sagra del Tartufo di Chiusi della Verna. Tante novità quindi ma anche molte riconferme importanti; dalle storiche sagre del Raviolo di Partina, del Tortello alla lastra di Corezzo e della Scottiglia di Lonnano, alle amate sagre della Polenta dolce di Ortignano, della Pecora di Chitignano, del Dolce casalingo di Talla, della Frittella del Corsalone e della Ciliegia di Prato di Strada. Lungo viale Garibaldi ci saranno i mercatini di artigianato, i banchi del Mercatale e una vasta area giochi per i bambini, mentre in piazza Matteotti dalle 20,30 prenderà il via “CasMus Sound Challenge 2012”, concorso per band emergenti della Toscana nell’ambito della manifestazione “Festival Casentino Love Affair”, a cura di Casentino Musica.

E’ ancora possibile acquistare il biglietto in prevendita a prezzo scontato presso Bar Bibbiena, Bar Turismo, Le Logge dei Tarlati, Caffè il Podestà, Edicola Fratta, Edicola Millennium e Foresteria Casentinese. Sabato al Centro Italiano della Fotografia d’Autore alle 17:00 si apriranno le casse per la vendita dei restanti biglietti.

L’Associazione “Noi che … Bibbiena” ringrazia sentitamente le Pro Loco e le Associazioni che ogni anno con la loro preziosa partecipazione rendono possibile questo meraviglioso evento.