fbpx
22.7 C
Casentino
mercoledì, 6 Luglio 2022

I più letti

ScuolaZOO all’Istituto Fermi di Bibbiena

Gli studenti chiamano, ScuolaZoo risponde! Il tour di assemblee di istituto ScuolaZoo, approda oggi all’Istituto Tecnico Industriale “Enrico Fermi” di Bibbiena. Gli studenti, coordinati dal Rappresentante di Istituto ScuolaZoo Alessandro Sereni, hanno richiesto l’organizzazione dell’assemblea alla community di studenti online più grande d’Italia, con oltre 2,3 milioni di visite sul sito ScuolaZoo.com e 2,7 milioni di fan su Facebook.

ScuolaZoo si propone come compagno di banco e rappresentante di istituto degli studenti italiani, condividendo le dritte per affrontare al meglio la vita scolastica e creare una scuola migliore, partendo dalle proposte e dalle esigenze dei ragazzi, sempre in collaborazione con genitori e insegnanti. Da qui nasce il progetto R.I.S, acronimo di Rappresentanti di Istituto ScuolaZoo, che affianca e supporta gli studenti, che prima si sono candidati, e poi sono stati eletti Rappresentanti di istituto, i quali si fanno portavoce delle esigenze della comunità studentesca della propria scuola, proteggendone gli interessi e avanzando proposte per il bene comune, con l’obiettivo di migliorare il servizio e l’ambiente scolastico. Il tutto con il tono informale e disinvolto tipico degli studenti delle superiori.

Le assemblee ScuolaZoo non sono solo un’occasione per condividere progetti scolastici e abbattere la tradizionale barriera che rende difficile il dialogo fra professori e studenti, ma mirano ad avvicinare i ragazzi a temi di responsabilità sociale o fornirgli esempi di giovani che si sono creati da soli il proprio successo.

Proprio per questo motivo, oggi, gli studenti dell’Istituto “E. Fermi” hanno conosciuto Tommaso Lenzi, giovane imprenditore che insieme a dei suoi compagni ha fondato Teeser, il primo social commerce che permette agli utenti di guadagnare creando grafiche per t-shirt personalizzate. Tommaso ha raccontato ai ragazzi la propria esperienza, di come ha creato da zero il suo lavoro cercando di spronarli a credere in loro stessi e ad alimentare le loro passioni.

Gli studenti hanno ascoltato e fatto proprie queste esperienze, che sono espressione di forza di volontà, di costanza e di coraggio: uno stimolo per diventare migliori, per darsi da fare.

L’assemblea è stata possibile grazie alla condivisione dei temi e al supporto di tutto l’istituto e del suo corpo docenti, coordinato dal Dirigente Scolastico, l’Ing. Gianfranco Gentili, che ha commentato così la giornata: “Un bel modo per coinvolgere i ragazzi in obiettivi comuni, per conoscere meglio il loro mondo, per avvicinare il punto di vista di chi sta dietro la cattedra con i propri studenti. Una bella opportunità per il nostro istituto che cerca di curare molto il rapporto con i propri studenti, curando la persona, le sue aspirazioni e il suo sviluppo”.

Ultimi articoli